Workflow più veloce con le ultime soluzioni di Xerox

142

I processi nei settori della produzione, del retail banking e dell’istruzione superiore saranno semplificati grazie ai nuovi software per l’automazione dei flussi di lavoro






Per supportare le aziende ad affrontare gli ostacoli di una maggiore globalizzazione, soddisfare i crescenti requisiti di conformità nonché le richieste dei clienti, Xerox, azienda diversificata che opera nel settore dei servizi, annuncia il lancio di quindici nuove soluzioni per l’automazione dei flussi di lavoro.

La nuova suite di soluzioni è stata pensata principalmente per le esigenze di tre settori industriali – produzioneretail banking e istruzione superiore – e permetterà di trasformare processi manuali e generalmente soggetti a errori, in approcci automatizzati e maggiormente accurati, riducendone il tempo di elaborazione. Inoltre, queste soluzioni sono in grado di organizzare le informazioni più importanti generate da diverse fonti – sia cartacee, sia digitali – dando così alle aziende l’opportunità di divulgare i propri contenuti attraverso differenti canali.

L’utilizzo di dispositivi mobili e digitali sul posto di lavoro è in continuo aumento; per questo motivo, le imprese si trovano a dover affrontare sempre maggiori aspettative da parte dei dipendenti e dei clienti per accelerare il processo di trasformazione digitale”, ha affermato Mike Feldman, Presidente, Large Enterprise Operations di Xerox. “Le quindici nuove soluzioni lanciate da Xerox non solo semplificano e velocizzano i processi più complessi, ma offrono alle aziende la straordinaria possibilità di interagire con i propri clienti, dipendenti e fornitori, indipendentemente dal tipo di piattaforma”.

 Rinnovare i processi produttivi

Riprogettare un prodotto come un cellulare, che può contenere fino a 350 parti diverse, richiede un’importante mole di documenti, che includono: descrizione dei cambiamenti da apportare, lista delle parti coinvolte nella sostituzione, linee guida e moduli di approvazione per eseguire le modifiche. Se a ciò si aggiunge la necessità di una collaborazione a livello globale, è facile constatare come un sistema automatizzato e fluido possa aiutare a ridurre tempi e costi di produzione.

Per immettere più velocemente i prodotti sul mercato, ridurre i costi strutturali, aumentare le vendite e incrementare la competizione, Xerox, che ritiene che per raggiungere risultati a lungo termine le aziende debbano migliorare i processi aziendali e accelerare i flussi di lavoro, ha introdotto cinque nuove soluzioni per l’automazione che aiuteranno a snellire il processo produttivo.

La personalizzazione della banca passa attraverso gli schermi digitali

Le banche stanno ampliando la loro presenza multicanale, permettendo ai propri clienti di completare le loro transazioni attraverso gli schermi di numerosi dispositivi, tra cui: smartphone, portali online e sportelli ATM intelligenti. Grazie alle nuove soluzioni dedicate alla gestione delle frodi e all’acquisizione di nuovi clienti, Xerox sta supportando le banche nel garantire ai propri clienti una maggiore tutela dalle frodi e una customer experience coerente e unitaria attraverso differenti piattaforme. Inoltre, la nuova soluzione di Xerox dedicata alla gestione della documentazione e dei contratti è in grado di monitorare costantemente tutta la documentazione sensibile, avvertendo automaticamente i dipendenti nel caso in cui i dati andassero smarriti.

Investire negli studenti

Le nuove soluzioni di Xerox per l’istruzione superiore – come quelle pensate per facilitare l’erogazione di borse di studio ai potenziali studenti – sono state pensate per tutti quegli istituti e università che desiderano garantire agli studenti un’istruzione accessibile, economicamente sostenibile e di alto livello.

Le soluzioni Xerox, infatti, possono ridurre o eliminare del tutto le operazioni manuali di data entry nelle procedure di ammissione. Inoltre le borse di studio, così come le fatturazioni e gli altri processi correlati possono essere elaborati in minor tempo e con un minor rischio di errore perché automatizzati.

Le imprese hanno adesso diverse opportunità di eliminare, gradualmente, i processi manuali più inefficienti, spesso ancora basati su carta e potenzialmente soggetti a errori”, ha affermato Holly Muscolino, Research Vice President, Document Solutions, IDC. “Xerox ha deciso di servire tre nuovi settori aziendali che normalmente risultano essere svantaggiati per colpa di processi lavorativi basati su carta, offrendo loro alternative digitali e automatizzate – e permettendogli di gestire il loro business più velocemente e a costi minori. Grazie al continuo investimento in soluzioni per l’automazione specifiche per i mercati verticali, Xerox potrà quindi mantenere e consolidare la sua posizione di leadership tra i vendor che operano nell’ambito delle tecnologie documentali”.