Fujitsu presenta CELSIUS, la workstation che libera i professionisti dai vincoli del desktop

274

La postazione di lavoro portatile garantisce la mobilità delle postazioni di lavoro senza compromettere la sicurezza

La nuova workstation mobile Fujitsu CELSIUS H760 da 15.6 pollici (36.9 cm) libera finalmente i professionisti più esigenti, come designer, architetti e ingegneri, dai vincoli dei dispositivi desktop, senza compromettere sicurezza, connettività e performance. La nuova postazione di lavoro è potente in viaggio come in ufficio, indipendentemente dall’utilizzo che ne viene fatto: video, software 3D CAD, o della visualizzazione di contenuti.

Ulrike Rueger, Head of Category Management for Client Computing Devices and Internet of Things di Fujitsu EMEIA, ha dichiarato: “Finora, gli utenti che utilizzavano workstation mobili sono dovuti scendere a compromessi, dato che, in quanto a performance, queste non erano all’altezza delle loro controparti desktop. Ora, invece, Fujitsu è riuscita a racchiudere tutte le tecnologie e il massimo livello di sicurezza in un portatile da 15.6 pollici. Con CELSIUS H760 ha inizio una nuova era per Fujitsu, che sviluppa workstation mobile da quasi 20 anni. Da oggi, sarà possibile godere di una mobilità illimitata grazie a una workstation che non ammette compromessi.”

La scheda grafica Quadro M2000M, basata sull’innovativa architettura Maxwell di NVIDIA, garantisce la migliore performance a un portatile da 15 pollici. Avendo integrato questa scheda nella workstation CELSIUS H760, ingegneri e designer possono aspettarsi performance di qualità desktop, oltre agli standard di stabilità e compatibilità richiesti dai professionisti del settore più esigenti”, ha commentato Serge Palaric, VP Sales Embedded & OEMs EMEA di NVIDIA.

Gli utenti di CELSIUS H760 godono della massima sicurezza per i loro dati più riservati, grazie a una gamma completa di misure di sicurezza informatica, come il lettore integrato di SmartCard, il TPM 2.0 per la criptazione e la gestione dei dati, e la possibilità di aggiungere la modalità di autenticazione biometrica PalmSecure di Fujitsu.

Per quanto riguarda connettività e docking, non sono richiesti molteplici adattatori. Il modello CELSIUS H760 include il connettore USB Tipo-C, che offre maggiore velocità, più protocolli e migliore capacità di ricarica, una porta VGA per connettere il dispositivo ai proiettori, e un DisplayPort full-size per l’utilizzo di display esterni. La docking station garantisce maggiore comodità in ufficio, grazie al replicatore di porta standard di Fujitsu, che funziona con i portatili LIFEBOOK e con i dispositivi STYLISTIC 2-in-1.