Talentia Software: una nuova business unit per il Global Partner Channel

309

Il programma di partnership mira al potenziamento delle strategie di sviluppo e della distribuzione a livello internazionale






Con l’obiettivo di rafforzare la presenza internazionale e aumentare la crescita organica, Talentia Software, produttore e fornitore di soluzioni software specializzate nella gestione delle performance aziendali, ha creato una business unit dedicata al Global Partner Channel per la gestione della rete indiretta e delle partnership strategiche.

In linea con l’obiettivo a medio termine di diventare un protagonista chiave in Europa nel mercato del software con le proprie soluzioni di gestione delle performance aziendali, il Gruppo Talentia Software, che ha cambiato azionisti nel 2016, sta accelerando lo sviluppo con un ambizioso programma di partnership volto a potenziare la propria presenza nei paesi in cui è già operativo con le proprie filiali, e siglare nuovi accordi in altre nazioni per raggiungere nuovi mercati.  

Global Partner Channel: una nuova business unit per favorire la crescita organica

Con un team dedicato composto da circa una decina di risorse in Europa, Talentia Software conferma la propria strategia di creare nel breve termine una rete di partner, con differenti livelli di impegno e obiettivi, tra cui: società di consulenza, reseller a valore aggiunto, system integrator e partner tecnologici.

Questo ecosistema è competente sulle funzionalità e sull’utilizzo delle soluzioni di Talentia Software nelle aree di riferimento di performance management, HR e gestione del talento, per proporle ai mercati in target nei quali Talentia non opera direttamente o per accelerare le vendite nelle aree in cui il Gruppo è già presente, allargando così il raggio d’azione.

Il reclutamento di partner è in corso per costituire team dedicati allo sviluppo delle implementazioni delle soluzioni, con l’obiettivo di creare una fitta rete che comprenda tutti i mercati. Questo permetterà di favorire la vicinanza geografica con i clienti del Gruppo e assicurare una migliore conoscenza delle esigenze e delle aspettative dei clienti nei paesi in cui non vi sono filiali di Talentia.

Fino a qualche anno fa eravamo un produttore attivo solo in Francia, oggi il 25% del nostro fatturato è generato all’estero. Il Global Partner Channel è uno dei canali che ci consentirà di velocizzare lo sviluppo del Gruppo in nuovi paesi, di raggiungere nuovi mercati e favorire una veloce crescita organica e produttiva per Talentia Software.

È un programma ambizioso, che realizzeremo in differenti tappe, con un approccio pratico, e benefici per l’intero ecosistema di rivenditori e system integrator che ora sono in grado di proporre le nostre soluzioni a valore aggiunto in mercati in cui in precedenza Talentia operava direttamente”, spiega Franck Boutboul, COO di Talentia Software. 

Le prime partnership siglate

Come annunciato lo scorso maggio, è stato firmato un accordo con Zucchetti, azienda nel mercato delle soluzioni HR in Italia, con una base di 105.000 clienti. Zucchetti proporrà le soluzioni di gestione del talento Talentia HMC agli utenti delle sue soluzioni di payroll e gestione amministrativa del personale. In questo modo, al mercato italiano sarà garantita un’offerta integrata di prodotti altamente complementari.

Un’ulteriore partnership è stata siglata in Serbia e sarà a breve annunciata, mentre altri accordi sono in via di definizione e dovrebbero chiudersi entro la fine dell’anno. Tutte le aziende con le quali sono state siglate le collaborazioni hanno aderito al programma nei paesi in cui Talentia opera, per consolidare le competenze nel proporne le soluzioni, garantendo massimo supporto e servizi di consulenza.

Obiettivi ambiziosi

Il Global Partner Channel è uno dei pilastri portanti della strategia globale di Talentia Software, che ha l’obiettivo di innovare e assicurare lo sviluppo e la crescita all’estero, per supportare la crescita organica del Gruppo. L’impegno di Talentia è volto a raddoppiare il fatturato entro i prossimi anni e questa business unit dedicata contribuirà a generare il 30% dei guadagni del Gruppo entro la fine del 2019.