Canon presenta 8 nuove network camera da 2 Megapixel

178

Dotate del nuovo sensore CMOS le telecamere sono in grado di acquisire immagini in Full HD anche con scarsissima luminosità






In occasione di IFSEC 2016, Canon, attiva nelle soluzioni di imaging, presenta otto nuove telecamere di rete da 2 Megapixel. La nuova gamma comprende un modello per esterno con riprese a 360⁰ no stop, zoom ottico 30x e una messa a fuoco automatica rapida, oltre a due telecamere bullet con zoom ottico 20x, una novità assoluta per Canon.

Tutte le otto nuove telecamere di rete saranno in mostra insieme alle network camera recentemente annunciate: VB-H651V e VB-M50B, quest’ultima, top di gamma tra le low-light, è in grado di registrare immagini nitide e luminose in condizioni di illuminazione scarsa, anche alla massima lunghezza focale.

Julian Rutland, NVS EMEA Marketing Director di Canon Europe, ha dichiarato: “Il mercato della sicurezza è in continua evoluzione, ma la richiesta di ottenere immagini di elevata qualità in condizioni di luce scarsa rimane una priorità. Le nuove telecamere vanno a potenziare l’attuale gamma, con obiettivi di alta qualità che testimoniano l’eccellenza tecnologica di Canon e offre a system integrator e installatori l’opportunità di creare soluzioni personalizzate in svariati settori verticali”.

Sempre più qualità d’immagine

Il nuovo sensore CMOS ad alta sensibilità da 2 Megapixel consente di acquisire immagini in Full HD anche con scarsissima luminosità. Caratteristica ideale per diverse applicazioni di sicurezza, dalla sorveglianza delle aree urbane alle infrastrutture ad alta criticità, dove l’identificazione di volti o la rilevazione dei dettagli della targa di un veicolo sono essenziali.

La VB-R13VE è una telecamera a 360° PTZ per esterno, protetta contro gli atti vandalici. Integra uno zoom ottico 30x con una messa a fuoco rapida per garantire immagini sempre accurate. Grazie all’impiego di lenti Ultra-low Dispersion che impediscono distorsioni e aberrazioni nell’immagine, la telecamera è in grado di fornire riprese chiare e luminose. Ciò si traduce in immagini di elevatissima precisione e dai colori molto accurati, ideale per il monitoraggio di infrastrutture critiche.

Nuova tecnologia e nuove funzionalità

Tutti i modelli dispongono della nuova tecnologia Canon Motion-Adaptive Noise Reduction che riduce il rumore nelle riprese di soggetti in movimento. La correzione del rumore avviene in tempo reale in funzione dei diversi contesti e delle differenti esigenze, senza perdita di qualità.

I nuovi modelli sono dotati di una innovativa interfaccia utente (GUI) e di un Mobile Viewer integrato che supporta diversi browser e dispositivi mobile. In questo modo installatori e utenti finali possono gestire con maggiore semplicità i loro sistemi di videosorveglianza attraverso un semplice accesso wireless.

Sia le bullet per esterno che le fixed dome possono essere utilizzate in condizioni atmosferiche e ambientali estreme, in prossimità di aree con acqua salata oppure in zone estremamente fredde con possibili gelate.

La nuova gamma è compatibile con i Profili S e G ONVIF e permettono l’integrazione con la maggior parte delle piattaforme VMS, così come registrazione, ricerca e play-back dei filmati dal dispositivo di registrazione.