Stampa inkjet su tessuto: Epson acquisisce F.lli Robustelli

227

L’accordo ha l’obiettivo di sviluppare la linea di prodotti e le competenze in ambito produzione






Epson Italia ha acquisito Fratelli Robustelli, società specializzata nella produzione di macchine industriali per la stampa su tessuto.

L’ingresso di Robustelli nel gruppo Epson permetterà alla società di avvalersi della capacità produttiva di Epson per offrire a sempre più clienti in tutto il mondo i vantaggi della tecnologia digitale di stampa inkjet su tessuto. Ad Epson che, attraverso Epson Italia, già possiede For.Tex, società comasca produttrice di coloranti, addensanti e prodotti per il pre/post-trattamento dei tessuti, tale acquisizione permetterà di impiegare la competenza di Robustelli con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo di nuove stampanti digitali inkjet per tessuto al fine di migliorare la capacità delle due società di rispondere alle esigenze dei clienti attraverso una linea di prodotti ancora più ampia. A questo scopo, le due aziende svilupperanno un’attività congiunta di ricerca e sviluppo.

Fiore all’occhiello di Robustelli è la stampante Monna Lisa, sviluppata a partire dal 2003 in collaborazione con Epson.

Sunao Murata, Chief Operating Officer della divisione Professional Printing Operations di Epson, sarà nominato Presidente di Robustelli ed ha così commentato l’accordo: “Questo è uno sviluppo molto interessante per il Gruppo Epson. A fronte di un mercato della stampa digitale su tessuto di alta qualità che si espande, ritengo che la formalizzazione della nostra partnership con Robustelli ci ponga in una posizione ideale per soddisfare le esigenze di un numero crescente di clienti che mirano a impiegare al meglio i vantaggi delle soluzioni digitali più innovative per sviluppare il loro business. Lavoreremo a stretto contatto con i nostri colleghi di Robustelli per portare Monna Lisa a un nuovo livello di sviluppo con l’obiettivo di rimanere leader di settore”.