Massima creatività con le innovazioni di Adobe Creative Cloud

127

Miglioramenti delle prestazioni, nuove funzionalità e aggiornamenti per creare in modo semplice e immediato






Adobe, per affrontare le inefficienze che rallentano il processo creativo, ha presentato alcuni importanti aggiornamenti degli strumenti e dei servizi di Creative Cloud. La nuova release comprende alcune nuove funzionalità per le principali applicazioni di Adobe, miglioramenti delle prestazioni di Creative Cloud (CC) e straordinari aggiornamenti di Adobe Stock, tra cui un’integrazione ancora più profonda con CC e una nuovissima raccolta Premium di contenuti stock di qualità. Gli aggiornamenti di questa nuova release, che riguardano praticamente l’intero portafoglio Creative Cloud, sono stati pensati per risolvere alcuni dei problemi che designer, fotografi e registi incontrano ogni giorno.

Nello sviluppo di questa nuova edizione di creative Cloud ci siamo posti due obiettivi fondamentali: far risparmiare tempo ai clienti e aiutarli nel processo creativo”, ha affermato Bryan Lamkin, Executive Vice President and General Manager, Digital Media Adobe. “Ogni progetto creativo parte da un foglio bianco e finisce dando vita a una visione. Questa release di Creative Cloud renderà il percorso più veloce ed efficiente possibile. Dall’integrazione sempre maggiore di Adobe Stock con l’esperienza di CC alle nuove straordinarie funzionalità, come il Ritaglio Content-Aware disponibile su Adobe Photoshop, la nuova Creative Cloud è destinata ad accelerare il processo creativo per milioni di clienti”.

Gli aggiornamenti odierni segnano un ulteriore passo avanti verso l’affermazione di Creative Cloud come punto di riferimento completo per i creativi grazie a tutto il meglio in fatto di strumenti per desktop, applicazioni mobili, formazione e servizi come Adobe Stock, ma anche l’accesso alla comunità Behance che conta oggi più di 7 milioni di abbonati.

CreativeSync: facilità di reperimento, maggiore produttività e workflow da mobile a desktop integrati

La tecnologia esclusiva Creative Sync di Adobe assicura la comparsa istantanea di file, caratteri, risorse e parametri dell’utente nel workflow su qualunque dispositivo, ovunque occorrano. Le funzioni di collaborazione rese recentemente disponibili sono le Creative Cloud Library di sola lettura, che prevedono livelli di autorizzazione controllati durante il lavoro di gruppo. La Creative Cloud Library serve come guida per lo stile digitale virtuale per garantire che le campagne siano coerenti e sempre focalizzate sul marchio. È inoltre possibile delegare i livelli di autorizzazione per gestire Library e file. Un’altra novità è il pannello Creative Cloud Libraries aggiornato con filtri di ricerca che permettono di cercare e selezionare con facilità video, foto, vettori e illustrazioni.

Le nuove funzioni generano un maggior valore per marchi e agenzie globali

Creative Cloud for Enterprise (CCE) permette di creare, collaborare e diffondere contenuti ad velocemente e in modo sicuro grazie alla   protezione del firewall aziendale. Gli aggiornamenti di Creative Cloud for Enterprise offrono alcune nuove e importanti funzioni, come ad esempio: workflow semplificati per la collaborazione e lo scambio di risorse tra team creativi; library e cartelle di sola lettura; supporto all’archiviazione di cartelle e file e varie versioni delle funzioni. Con l’odierna release di CC, Adobe Stock for Enterprise comprende ora una raccolta Premium, oltre a funzioni di ricerca avanzata, piani tariffari flessibili e la possibilità di tenere traccia delle immagini e dei video in stock attraverso un pannello di controllo aziendale unificato.