Lutech acquisisce brain Medical

1331

Grazie alle competenze e al background di brain Medical, Lutech proporrà sul mercato un’offerta strutturata e integrata nell’ambito sanitario sulla base della piattaforma proprietaria wHospital






Dopo le acquisizioni in ambito Internet of Thigns & RFID e Financial Services, Lutech rafforza la propria presenza nell’area del sofware clinico sanitario già presente all’interno del gruppo wHospital, primo framework web-based per la creazione di cartelle cliniche elettroniche, con l’acquisizione del 75% delle quote di brain Medical, del gruppo brain Technologies.

Brain Medical è una società con sede a Torino ed attiva da oltre 20 anni nel mercato dei middleware per i Laboratori di Patologia Clinica. Guidata da Lorenzo Dotta, brain Medical è composta da un team di 20 persone ed ha chiuso l’anno 2015 con un fatturato pari a 2,4 milioni di euro.

“È una delle acquisizioni più importanti per Lutech – spiega l’Amministratore Delegato di Lutech, Tullio Pirovano –. Grazie alle competenze e al background di brain Medical, Lutech proporrà sul mercato un’offerta strutturata e integrata nell’ambito sanitario sulla base della piattaforma proprietaria wHospital. La sanità è uno dei bisogni primari con importanti opportunità di crescita grazie alle nuove tecnologie digitali”.

“Lutech è il partner giusto per valorizzare le nostre competenze ed i nostri prodotti in un mercato la cui evoluzione potrebbe nei prossimi anni mettere in difficoltà i piccoli player – spiega Lorenzo Dotta, Amministratore Delegato di brain Medical – le prime impressioni sono estremamente positive; con l’ingresso nel gruppo Lutech, l’azienda potrà sviluppare nuove generazioni di prodotti competitivi ed avrà finalmente la forza per approcciare i mercati esteri”.