Kingston Digital presenta il nuovo SSD Data Center 400

567

Valori IOP sempre elevati e latenza ridotta, funzionalità di over-provisioning personalizzabile e affidabilità di livello enterprise con protezione dati avanzata






Kingston Digital Europe, affiliata di Kingston Technology Company, produttore di memorie, lancia il nuovo SSD Data Center 400 (DC400), un disco a stato solido entry-level pensato per l’utilizzo server per data center, specialmente per le aziende che attuano una strategia rip-and-replace. Il drive è ideale per utilizzi ad alta intensità di lettura come avvii, server web, operazioni su sistemi di analisi e banche dati, e rappresenta un componente irrinunciabile per data center con elevati carichi di lavoro misti, dove resistenza e affidabilità sono fattori decisivi.

L’SSD DC400 offre un funzionamento per i data center il cui carico di lavoro richiede valori IOP sempre elevati e una latenza ridotta. La DRAM integrata per l’accelerazione della cache consente un livello sempre elevato di IOP, aumentando così le prestazioni su una vasta gamma di carichi di lavoro sia in lettura che in scrittura. I valori standard, così come l’over-provisioning configurabile dall’utente, migliorano le performance random IOP e la resistenza, mentre i firmware enterprise migliorano la latenza e consentono tempi ridotti di accesso ai dati sotto carichi di lavoro in stato stazionario.

L’SSD DC400 è disponibile in capacità da 400GB, 480GB, 800GB e 960GB. I drive da 400GB e 800GB sono disponibili anche in versione ottimizzata; un maggior numero di IOP a vantaggio di una maggior velocità di funzionamento e latenza di storage ridotta.