Il Centro Medico Santagostino approda sulla “nuvola”

983

E’ la prima realtà sanitaria italiana a raggiungere il traguardo di eliminare tutti i server fisici a favore del full cloud






La sanità approda sulle nuvole al Centro Medico Santagostino. La rete di poliambulatori specialisitici italiana è infatti la prima azienda sanitaria italiana “full cloud”.

“In altre parole – spiega Giuseppe Faraci, CIO del Santagostino – tutti i sistemi informativi e quindi tutti gli applicativi che permettono all’azienda di funzionare sono in cloud. Questo significa che non abbiamo più server fisici nelle sedi e siamo “serverless””.

Una soluzione che si concilia con il modello di sviluppo del Santagostino, sempre in crescita, con nuove aperture di ambulatori, nuova offerta clinica: “Uno dei punti di forza del cloud è la flessibilità e la scalabilità – spiega Faraci -. Il server in cloud ci ha permesso di crescere velocemente, semplicemente aumentando la potenza di calcolo dei server”.

“Certo – aggiunge Faraci – al Santagostino abbiamo meno complessità di ospedali e strutture sanitarie molto più grandi di noi, ma i processi di migrazione e change management sono identici: vanno organizzati e gestiti attraverso analisi approfondite. Sono convinto che in futuro sempre più aziende porteranno i loro servizi in cloud.

Un percorso iniziato 4 anni fa, con l’arrivo in azienda di Faraci, arrivato al traguardo nei mesi scorsi con il trasferimento in cloud dei gestionali amministrativi e clinici, di tutto ciò che riguarda le relazioni con il paziente, i database, i sistemi di prenotazione e pagamento, il sito web. “Ci siamo avvalsi di partner come Amazon Web Services e Google – spiega Faraci – che offrono soluzioni certificate che garantiscono un grado di affidabilità e sicurezza infinitamente superiore rispetto ai server locali. Con in più notevoli risparmi, a partire dall’eliminazione dei costi di manutenzione onsite sino ai tagli di costi energetici e di condizionamento”.

Il Centro Medico Santagostino, poliambulatorio specialistico, è stato inaugurato nel 2009 con la sede di piazza Sant’Agostino. Il Centro vuole essere qualcosa di più di un tradizionale poliambulatorio: un vero e proprio “luogo della salute” dove le persone si sentano accolte. In questo senso Santagostino pone grande attenzione non solo alla qualità della visita, ma anche all’erogazione di servizi di orientamento e assistenza. Anche in un’ottica di prevenzione e non solo di cura.