Toshiba: due nuovi servizi per migliorare l’assistenza ai clienti corporate

207

La società lancia Toshiba Business Support Portal e Platinum Support Service






Due nuovi servizi dedicati per i clienti corporate per migliorare la loro assistenza: Toshiba Business Support Portal e Platinum Support Service sono stati pensati da Toshiba per garantire ai clienti di ricevere, quando necessario, assistenza dedicata e affidabile in tempi ridotti.

Toshiba Business Support Portal è un ‘assistente personale’ online che consente alle aziende di tracciare e gestire tutti i prodotti Toshiba, dalla visibilità completa sullo stato della garanzia alla possibilità di scaricare gli ultimi aggiornamenti di driver e software. Il Platinum Support Service estende invece la garanzia di Toshiba includendo una serie di vantaggi aggiuntivi, tra cui la riparazione on-site o entro il giorno lavorativo successivo e l’Hard Drive Retention Service.

“Oggi le aziende si affidano sempre più alla propria tecnologia per garantire il corretto ed efficiente svolgimento delle operazioni quotidiane, soprattutto per la continua crescita del fenomeno del mobile working e per offrire ai dipendenti la possibilità di lavorare ovunque. Siamo molti soddisfatti dell’affidabilità dei nostri prodotti, ma abbiamo capito che l’assistenza clienti ne è una parte integrante. Il lancio dei nostri due nuovi servizi per le aziende dimostra il nostro impegno nel garantire che l’assistenza Toshiba continui a rispondere alle esigenze dei clienti in un panorama in costante evoluzione”, ha dichiarato Sonja Braun, Head of Services EMEA, B2B PC, Toshiba Europe GmbH.

“Toshiba Business Support Portal è un tool completo, semplice da usare, che permetterà ai clienti di risparmiare tempo e risorse quando gestiscono i dispositivi IT, mentre il Platinum Support Service aumenta il livello della nostra offerta di garanzia, con servizi come la riparazione entro il giorno lavorativo successivo affinchè ogni danno sia gestito nel modo più veloce ed efficiente per il cliente”, ha aggiunto Sonja Braun.