Fujitsu PalmSecure ID Access arriva in Europa

430

Il nuovo dispositivo di autenticazione biometrica si basa sulla scansione dell’impronta venosa del palmo della mano






PalmSecure ID Access di Fujitsu amplia l’offerta di dispositivi di autenticazione basati sulla biometria. Il nuovo PS900 PalmSecure ID Access si connota come un dispositivo ideale per tutte quelle aziende, dalla Enterprise alla Piccola e Media Impresa, che necessitano di un sistema semplice e pratico per il riconoscimento degli accessi di facile integrazione con le infrastrutture IT già in essere. Il sistema si basa sulla scansione dell’impronta venosa del palmo della mano effettuata tramite il sensore PalmSecure, una soluzione già collaudata e implementata anche nei dispositivi fissi e portatili di Fujitsu, come anche disponibile su dispositivi stand alone come il PalmSecure ID Match.

Grazie al riconoscimento biometrico offerto da questa soluzione le aziende sono in grado di aumentare la sicurezza degli accessi e dei dati e sostituire o affiancare i sistemi più tradizionali basati su chiavi o password. Tali sistemi possono essere in qualche modo compromessi da semplici dimenticanze o disattenzioni e non riportano al singolo utilizzatore ma ad una conoscenza, mentre con l’accesso basato sulla biometria le aziende sono in grado di associare in modo sicuro l’utenza alla persona sia come accessi ad aree specifiche sia come accesso a infrastrutture o applicazioni.

Il PalmSecure ID Access PS 900 è un terminale dotato di sensore PalmSecure integrato e touchscreen, disponibile in diverse configurazioni per fornire un’autenticazione a più fattori. Le opzioni includono l’incorporazione di lettori per carte Mifare o carte di prossimità HID. In alternativa, il dispositivo può utilizzare unicamente il sensore PalmSecure.