ToolsGroup ottimizza la supply chain di NHS Blood & Transplant

1028

La nuova soluzione è stata testata in maniera accurata per garantire la gestione tempestiva ed efficiente di tutti i possibili scenari






Per migliorare le condizioni del paziente migliorando l’efficienza e riducendo gli sprechi, NHS Blood & Transplant (NHSBT) ha applicato il software di ToolsGroup al cuore della sua catena integrata “vein-to-vein” da donatore a paziente. La suite SO99+ sviluppata da ToolsGroup per la pianificazione della supply chain prevede la domanda di sangue, ottimizza le scorte a livello nazionale e rifornisce le banche degli ospedali in maniera automatica, migliorando la disponibilità e minimizzando i costi dovuti all’overstock, alla data di scadenza e ai costi di trasporto eccessivi.

Il nuovo sistema di pianificazione e controllo di NHSBT, supportato da SO99+, è ora operativo a livello nazionale ed è usato per prevedere la domanda di sangue e derivati, a livello di gruppo e fattore per ogni ospedale. Questo livello aggiuntivo di dettaglio permette a NHSBT di rispondere velocemente a potenziali necessità e assicura che vengano contattati donatori aggiuntivi per mantenere scorte sufficienti di tutti gli emoderivati, localmente e a livello nazionale.

In otto ospedali è stata anche implementata una soluzione di gestione delle scorte (VMI) per migliorare ulteriormente la disponibilità e rifornire in maniera automatica le banche ospedaliere, 24/7. Questa soluzione, direttamente integrata con i frigoriferi e i laboratori ospedalieri, sarà estesa nei prossimi 2-3 anni a molti altri ospedali.

Per ridurre al minimo il rischio, NHSBT ha scelto ToolsGroup e ha avviato il sistema dopo un accurato processo di selezione e un riuscito progetto pilota con dati reali, nel quale ToolsGroup ha dimostrato di possedere i requisiti funzionali necessari per gestire la notevole complessità associata alla supply chain del sangue.

La pianificazione della catena di fornitura end-to-end è estremamente complicata da fattori come:

  • Variabilità nella domanda e nella fornitura di sangue – La fornitura e la domanda per ogni gruppo sanguigno variano in maniera significativa e nei periodi di picco può esserci carenza di alcuni emoderivati.
  • Deperibilità dei componenti del sangue – Per ottimizzarne l’uso nei diversi trattamenti, il sangue è separato nei suoi componenti principali: globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e plasma. La deperibilità di questi componenti varia notevolmente: la “shelf life” dei globuli rossi è di 35 giorni, quella delle piastrine di solo 7 giorni.
  • Normativa per la conservazione e il trasporto – Gli emoderivati devono essere conservati e trasportati in ambiente sterile, a temperatura controllata, in conformità con una rigorosa normativa.
  • Picchi di domanda –  Un evento come un grave incidente, un incendio o un attacco terroristico può generare un picco di domanda, e mettere a dura prova tutto il sistema. Anche un singolo paziente che necessiti di un particolare emoderivato può determinare un picco significativo di domanda in un breve periodo di tempo.

Questa complessità aveva fatto sì che il vecchio sistema in uso presso NHSBT, consistente in elaborati fogli di calcolo e database, fosse inadatto a supportare decisioni di routine, come determinare il mix ottimale di scorte di sangue per un certo ospedale, o effettuare calcoli “what-if” in preparazione di diversi scenari di crisi. Il nuovo sistema fornito da ToolsGroup a NHS Blood & Transplant supporta in tempo reale i processi automatici di Integrated Supply Planning (ISP) e Stock Management/Vendor Managed Inventory (VMI) e garantisce “una sola versione della verità” tanto necessaria.

La nuova soluzione è stata integrata con il sistema gestionale e di ordini online di NHSBT ed è stata testata in maniera accurata per garantire la gestione tempestiva ed efficiente di tutti i possibili scenari. Il sistema di pianificazione e controllo deve inoltre rispettare le specifiche ISBT 128, nuovo standard globale per l’identificazione, l’etichettatura e il trasferimento di informazioni di prodotti medicali di origine umana (compreso sangue, cellule, tessuti, latte e organi). Questo ha portato ulteriori benefici a NHS Blood & Transplant che può ora gestire la domanda di emoderivati specifici a livello molto dettagliato.