Epson sempre più green

260

Con l’iniziativa “One like one forest” l’azienda aderisce al progetto “Foreste in Piedi” di LifeGate, contribuendo alla protezione della Foresta Amazzonica in Brasile






Epson aderisce al progetto Foreste in Piedi di LifeGate con l’iniziativa One like one forest legata alle sue stampanti EcoTank: ogni “like” sulla pagina Facebook dell’azienda contribuirà a salvaguardare un metro quadrato di Foresta Amazzonica, il polmone naturale della Terra. L’obiettivo è acquisire 11.000 nuovi fan, tanti quante sono le pagine che è possibile stampare con alcuni modelli Epson EcoTank (ET-3600 e ET-4550), i multifunzione con serbatoi ricaricabili che stanno rivoluzionando il concetto di stampante eliminando le cartucce.

Il progetto Foreste in Piedi coinvolge 27 famiglie della comunità locale di San Pedro (Brasile) in attività di monitoraggio e vigilanza, di mappatura delle risorse forestali, di sensibilizzazione, di educazione ambientale ed è perfettamente in linea con l’attenzione che l’azienda giapponese ha verso le tematiche ambientali.

“Uno degli aspetti più significativi e importanti – afferma Renato Salvò, Consumer Business Manager di Epson Italia – è che durante la scelta di una stampante – a differenza magari di quello che si fa con un frigorifero o un’auto – a volte non si prende in considerazione quanto essa, come in questo caso, possa offrire significativi vantaggi per l’ambiente uniti a un alto risparmio economico, non solo iniziale, ma protratto nel tempo. Con i modelli EcoTank si riducono i costi di stampa del 74% rispettando l’ambiente, poiché una ricarica basta per stampare l’equivalente di 84 cartucce, con una conseguente forte riduzione dell’uso di materie prime, dei rifiuti da smaltire e dei trasporti correlati”.