QNAP Partner Conference 2016

639

Illustrate la roadmap e le strategie per il mercato italiano






QNAP Systems Italia ha riunito nella prestigiosa e storica sede Alfa Romeo partner ed esperti per un momento di networking indirizzato verso la creazione di relazioni e l’illustrazione della strategia della società per il futuro, con il racconto di casi concreti in diversi settori.

QNAP, azienda con sede a Taipei (Taiwan), fondata nel 2004, è vendor che opera globalmente nel segmento NAS, offrendo soluzioni all-in-one per archiviazione di file, backup, virtualizzazione, condivisione di file multimediali, con supporto delle tecnologie IoT, Container, QvPC, iSCSI, VJBOD e molte altre. QNAP attualmente conta su una struttura di oltre 1000 dipendenti in tutto il mondo, con 20 uffici in 14 paesi. In Italia, QNAP è presente con uffici commerciali a Roma e detiene il 56% del market share, registrando un incremento del 22% annuo ed un fatturato 2015 pari a 12 Milioni di euro, con circa 30.000 unità vendute. In base ai dati Context, QNAP nel 2015 si è posizionata al primo posto per il segmento storage SMB e, anche nel 2016, il trend è di una continua crescita, prevedendo ottimi risultati sia in termini di fatturato sia di quantità vendute.

Il portfolio QNAP è in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi tipologia di utente, da Home e Entertainment a SMB e Aziende Enterprise, grazie ad un’ampia gamma di prodotti. In particolare, i NAS QNAP per il mercato SOHO/Home sono veri e propri centri multimediali, con cui archiviare, condividere e usufruire facilmente dei propri file multimediali, grazie all’utilizzo delle app. Tra questi, spiccano le serie TS-x28, TS-x31, TS-x51+ e i nuovissimi TS-x51A, NAS dual-core con porta USB QuickAccess.

Le soluzioni di fascia SMB sono caratterizzate da funzionalità specifiche per migliorare la produttività e garantire massime prestazioni ed efficienza per applicazioni intensive a livello di memoria, come la virtualizzazione. Tra i modelli di punta oggi, le serie TS-831X, TS-x53A, TVS-x63 e TVS-x82, oltre alle soluzioni NAS con tecnologia Thunderbolt 2, come le famiglie TVS-x82T ideali per gestire flussi di lavoro in 4K e processi richiedenti alta velocità e disponibilità, come virtualizzazione, videosorveglianza e editing video ad alta risoluzione.

QNAP, infine, ha recentemente lanciato anche sul mercato italiano soluzioni specifiche per il mercato Enterprise, in grado di assicurare efficienza e performance nella gestione delle attività mission-critical, grazie a caratteristiche come interfaccia SAS/SATA, SSD cache, supporto 10GbE e molte altre. Nel dettaglio, TDS-16489U è un dual server che integra in un unico chassis un application server e un server di archiviazione; ES-1640dc, invece, è dotato di un nuovo sistema operativo QES ridisegnato su base ZFS, doppio controllore active-active, funzionalità di deduplica e supporto Open-Stack.

Fulcro delle soluzioni QNAP, il sistema operativo QTS 4, in costante aggiornamento per rispondere alle esigenze del mercato. Ne è un esempio l’esclusiva tecnologia Virtual JBOD per espandere la capacità di archiviazione impiegando lo spazio inutilizzato di altri QNAP NAS.

A breve, inoltre, sarà rilasciata la nuova versione QTS 4.3, con feature ulteriormente potenziate, come il supporto dell’architettura a 64 bit e della tecnologia T2E (Thunderbolt-to-Ethernet), maggiore sicurezza, integrazione di funzioni VPN, nuova Virtualization Station, Hybrid Backup Sync e molte altre.