Applicazioni ADAS più veloci e flessibili con Texas Instruments

569

Il primo hub deserializzatore quadruplo CSI-2 a doppia porta consente di aggregare e replicare i dati provenienti da più sensori ad alta risoluzione in applicazioni automotive per telecamere e radar






Texas Instruments ha presentato il primo hub deserializzatore quadruplo a doppia porta nel settore, conforme alle specifiche Camera Serial Interface 2 (CSI-2) MIPI. Il nuovo hub per il settore automotive è in grado di aggregare e replicare contemporaneamente i dati ad alta risoluzione provenienti da un massimo di quattro telecamere. L’elevata velocità di trasmissione dei dati e l’alta precisione sono essenziali per i sistemi di guida autonoma e per i sistemi avanzati di assistenza al conducente (ADAS) basati sul sensor fusion, compresi i sistemi di visualizzazione dell’area circostante, le telecamere di visualizzazione posteriore, le telecamere per monitor del conducente, i sistemi telecamera-monitor, i sistemi di telecamere anteriori e le apparecchiature radar satellitari.

La maggiore larghezza di banda del nuovo dispositivo consente di elaborare più dati video a velocità più elevate nelle apparecchiature progettate per riconoscere pedoni, ciclisti e altri ostacoli sul percorso o nell’area periferica di un veicolo. Le doppie uscite CSI-2 del dispositivo FPD-Link III DS90UB964-Q1 con mappatura degli ID dei canali virtuali e replicazione delle porte permettono di risparmiare le risorse del processore per velocizzare l’elaborazione dei dati provenienti da un massimo di quattro telecamere a 100 MHz per ciascun sensore e con risoluzione di 12 bit. Inoltre, l’equalizzazione adattiva di TI (EQ) offre funzioni diagnostiche che consentono al sistema di monitorare la salute dei cavi e intervenire prima che si verifichino guasti dei cavi.

L’hub deserializzatore DS90UB964-Q1 può lavorare con molti processori oggi disponibili sul mercato, tra cui il processore SoC TDA3x per ADAS. Il supporto Power over Coax in entrambi i dispositivi consente ai tecnici di ridurre sensibilmente il cablaggio necessario nei loro sistemi.

Oltre all’hub deserializzatore DS90UB964-Q1 a 1 megapixel (MP), TI offre ora il campionamento di dispositivi SerDes per telecamere a 2 MP a 60 fotogrammi al secondo. Questi dispositivi a 2 MP dispongono di clock sincrono e di caratteristiche avanzate di protezione dei dati e diagnostica.