QNAP lancia la serie NAS TES-x85U

645

Pensata per la classe enterprise, è caratterizzata da un processore Intel Xeon D e opzioni dual OS






QNAP lancia per il mercato enterprise la serie TES-x85U, caratterizzata da un potente processore Intel Xeon D ad elevate prestazioni e alto risparmio energetico e dalla possibilità di scelta di dual OS, il QES basato su FreeBSD per l’archiviazione di livello enterprise con continuità aziendale massimizzata oppure QTS basato su Linux per ottenere maggiori funzionalità nell’archiviazione tramite applicazioni.

“Grazie a un hardware di qualità in grado di fornire un’elevata espandibilità e affidabilità, oltre a una potente gestione del software, TES-x85U è perfettamente idoneo per applicazioni e attività di calcolo significative – ha affermato David Tsao, Product Manager di QNAP -. L’estrema flessibilità di scegliere fra due sistemi operativi consente alle aziende anche di fornire sistemi operativi validi su più TES-x85U, in base alle esigenze e gli obiettivi nelle differenti fasi.”

La serie TES-x85U è certificata per VMware vSphere 6.0 e supporta VAAI, fornisce compatibilità per Microsoft Hyper-V con supporto per ODX e Windows Server 2012, oltre a supportare Citrix XenServer 6.0 per massimizzare la distribuzione e la gestione flessibile negli ambienti di virtualizzazione.

La serie TES-x85U scalabile consente di connettere fino a 8 alloggiamenti di espansione QNAP (REXP-1620U-RP e REXP-1220U-RP) per aumentare flessibilmente la capacità raw. Con VJBOD (Virtual JBOD), gli utenti possono anche usufruire della capacità di archiviazione inutilizzata da altre unità QNAP NAS su TES-x85U e creare pool di archiviazione virtuali e volumi per i servizi NAS operativi, come in caso di utilizzo di unità locali.