Canon omaggia Milano a InPrint Italia 2016

624

fpe, partner tecnico per l’evento, coniugherà la cura artigianale della bottega, con la perfezione tecnologica della grande impresa






Canon partecipa a InPrint 2016, la prima edizione italiana dell’esposizione dedicata al mercato della stampa industriale. Il mondo della stampa registra, nell’era digitale, una rivoluzione tecnologica che apre straordinarie opportunità di business non solo agli operatori delle arti grafiche ma anche ad aziende del settore industriale, a designer, architetti, progettisti, makers e artigiani.  Le soluzioni Canon permettono di sviluppare al massimo il potenziale della creatività, trasformando la stampa in una nuova forma d’arte moderna e innovativa, completamente coerente con la continua ricerca di novità da parte dell’industria e del mondo del design.

È con questa forte proposizione, che Canon partecipa a InPrint 2016 che si terrà a Milano dal 15 al 17 novembre. I visitatori potranno scoprire uno stand (B40) dal gusto retrò che si avvale di un vero e proprio omaggio alla Milano di ieri, per mostrare le potenzialità della stampa digitale sulle applicazioni di interior decoration.  Basta un’occhiata agli scorci meneghini, all’interno dello spazio Canon, per lasciarsi ispirare dalla qualità delle immagini impresse su ogni sorta di superficie: dalla tela al legno, dalla ceramica al vetro, dagli acrilici al metallo. Tutti materiali ricercati dai designer, utilizzati dall’industria e oggi facili da valorizzare, per prodotti dai nuovi effetti e dall’accresciuto valore.

Un allestimento unico nel suo genere, che non sarebbe possibile senza l’ottima collaborazione di fpe|d’Officina, partner tecnico per l’evento, che da 50 anni opera nel mercato della stampa, coniugando la cura artigianale della bottega, con la perfezione tecnologica della grande impresa.

La collaborazione con Canon ha consentito a fpe di dare vita a d’Officina, progetto inizialmente battezzato come “bottega” per il richiamo al valore positivo del luogo dove si produce secondo imprescindibili standard di attenzione e qualità. Il progetto si innesta sulla nostra realtà aziendale consentendo a d’Officina di evolvere in bottega 2.0 e restituendo a fpe il valore della creazione artigianale su scala industriale” Spiega Paolo Ferrari, amministratore delegato di fpe.

A InPrint Italy 2016, Canon presenterà, grazie a una collaborazione d’eccellenza con fpe, uno stand innovativo per tecnologie e concept. Il nostro obiettivo è di ispirare gli operatori del settore industriale, artigianale e del design ma anche dei laboratori grafici che già offrono servizi di decorazione digitale. Vogliamo mostrare interessanti applicazioni realizzabili grazie alle nuove tecnologie di stampa e all’ampia gamma di inchiostri e primer. Ogni superficie presente in stand sarà decorata digitalmente” – ha commentato Walter Bano, Channel Director Wide Format Group che ha aggiunto: “L’obiettivo di Canon è di confermare la propria leadership nel mondo della stampa digitale per le applicazioni grafiche e industriali, grazie ad una gamma di soluzioni innovative oltre che a una grande consapevolezza delle necessità dei clienti e del mercato e, infine, ai servizi di consulenza applicativa che mettiamo a disposizione”.