Sony a MEDICA 2016

744

Nel corso della manifestazione saranno presentate le innovazioni dedicate al workflow medicale end-to-end integrato






Dal 14 al 17 novembre, Sony parteciperà a MEDICA 2016 per presentare le ultime soluzioni end-to-end volte ad offrire maggior efficienza dalla diagnosi, agli interventi chirurgici, fino alla degenza post-operatoria.

Oltre a mostrare le soluzioni medicali della gamma end-to-end di Sony, il padiglione a MEDICA comprenderà due aree interconnesse adibite al workflow chirurgico. Presentando la nuova generazione di soluzioni per workflow IT per sale operatorie integrate, Sony dimostrerà come il personale medico potrà acquisire, condividere e visualizzare le immagini registrate degli interventi chirurgici sulla rete ospedaliera in Full HD e 4K.

Le apparecchiature della sala operatoria interagiranno con NUCLeUS, la nuova piattaforma NUCLeUS_on_screen_no_feet_cardiovideo basata su rete IP di Sony che garantisce comunicazioni IP complete.

Saranno poi presentati i nuovi monitor chirurgici LMD-X550MT (da 55″) e LMD-X310MT (da 31″), che combinano per la prima volta la qualità 4K e 3D, garantendo elevata luminosità, risoluzione ottimizzata e maggiore profondità di campo per aiutare i chirurghi a prendere decisioni consapevoli e a offrire una formazione più accurata.

All’esposizione saranno presentate anche le soluzioni di visualizzazione CLEDIS: ideali per presentazioni su grande scala, combinano molteplici moduli di visualizzazione a risparmio energetico per display flessibili e di grande formato da utilizzare in sale operatorie, ambienti per la formazione o reception.

Per la prima volta in Europa, verrà presentato infine il nuovo videoregistratore HD 3D/2D HVO-3300MT di Sony, che registra immagini provenienti da sistemi di telecamere endoscopiche 3D/2D o da microscopi per applicazioni chirurgiche sulla sua unità hard disk interna ad alta capacità.