Nasce Omnis Italia

439

Un hub tecnico che servirà agli esperti del VAD e ai tecnici dei reseller soci per soddisfare le esigenze dei clienti






Software Products Italia, distributore a valore aggiunto specializzato nel settore degli ambienti di sviluppo, inaugura a Firenze Omnis Italia.

La nuova società, detenuta per il 50% da Software Products Italia, che rimane responsabile delle operazioni di distribuzione delle soluzioni Omnis, vede la restante compagine azionaria suddivisa tra alcuni dei più importanti partner nazionali del distributore. PI Computers di Alessandria888 Software Products di RovigoDueEsseTi di ComoFour Solutions di Modena e Cauto di Brescia si occupano infatti dello sviluppo e della customizzazione di applicativi software grazie alla flessibilità e alla scalabilità garantite da Omnis Studio, lo strumento integrato realizzato  dal vendor e correntemente impiegato dai programmatori di tutto il mondo per lo sviluppo rapido di applicazioni aziendali web e mobile, negli ambienti Windows, Linux, macOs, Android e iOS.

Un hub tecnico per esportare la nostra eccellenza nell’IT

Formazione, confronto, sperimentazione, sviluppo. Questo e tanto altro ancora sarà Omnis Italia. Non soltanto un punto di raccordo sul territorio per l’organizzazione logistica strategica, ma un vero e proprio hub, che permetterà all’azienda, attraverso la costituzione di un vero e proprio comitato tecnico, di concentrarsi sull’area R&S in modo da rendere l’universo Omnis sempre più efficiente e vicino alle esigenze degli utenti. Nell’epoca del web 3.0, il controllo costante della customer satisfaction e la collaborazione stretta con il trade sono requisiti essenziali per conoscere la rotta seguita dal mercato e procedere così allo sviluppo di applicazioni desktop, web e mobile in linea con le esigenze presenti e future dei clienti. Un compito che Omnis Italia è entusiasta di assumersi e che segnerà il primato del nostro Paese nell’ecosistema globale di Omnis, che in Italia ha sempre potuto contare sull’eccellenza tecnica e sulla propositività commerciale dei propri partner e che delle soluzioni e dei progetti Made in Italy è pronta a fare un benchmark internazionale.

Da Firenze a Londra al via il riassetto globale del marchio

Omnis Italia non è l’unica novità presentata al pubblico da Omnis. Parallelamente, il vendor si è impegnato in un’analoga ristrutturazione nella country anglosassone, con la fondazione a Londra di OLS Holding Limited, società detenuta al 50% da Omnis Italia e proprietaria dell’intero business Omnis nel mondo: proprietà intellettuale, sorgenti dell’ambiente di sviluppo, struttura tecnica, strutture commerciali dirette. In particolare, questo nuovo modello apre la strada a una riorganizzazione del marchio Omnis nelle diverse sedi della società sparse per il mondo, con un focus speciale sulla formazione tecnica periodica degli sviluppatori, sulle attività di aggiornamento e certificazione svolte dalla Omnis Academy.

L’inaugurazione di Omnis Italia è la dimostrazione di quanto l’evoluzione di Omnis, ora alla versione 8.0, ne faccia uno strumento indispensabile per l’attività degli sviluppatori di tutto il mondo. Soprattutto, in un Paese creativo come il nostro, Omnis continua a rappresentare un tool prezioso, capace di attivare un circolo virtuoso nel canale, stimolando idee, interventi e progetti da parte degli operatori coinvolti. Da qui il proposito di un hub tecnico che possa diventare un riferimento per l’ecosistema mondiale delle terze parti” ha commentato Andrea Guidi, neo presidente di Ominis Italia e responsabile commerciale e marketing di SoftPi.

Omnis Studio 8.0 a colpo d’occhio

Omnis Studio, arrivata quest’anno alla versione 8.0, offre numerose funzionalità dedicate agli sviluppatori che creano applicazioni interattive web e mobile. La nuova versione, in particolare, migliora le capacità dell’ambiente di sviluppo Omnis JavaScript Client, per renderlo più produttivo e efficiente nel costruire le applicazioni. Soprattutto, la versione 8.0 aggiunge supporto a 64 bit e API Cocoa per la piattaforma Omnis, per uno sviluppo più rapido e ricco dei contenuti, e migliora l’esperienza dell’utente finale, fornendo un maggiore supporto ai componenti HTML anche per le applicazioni desktop.