Tandberg Data presenta le nuove cartucce RDX da 4TB

773

Ideali per il cloud ibrido e le applicazioni che fanno uso intensivo dei dati






Tandberg Data, società completamente controllata da Sphere 3D, ha annunciato la disponibilità delle cartucce RDX da 4TB con il 30% in più della capacità massima offerta finora.

Le nuove cartucce da 4TB sono compatibili con tutti i sistemi di storage RDX basati su disco, compresi i sistemi a disco rimovibile QuikStor di Tandberg Data, che uniscono i benefici del nastro – affidabilità, portabilità, archiviazione a vita e basso costo – alle prestazioni, velocità e accesso casuale della tecnologia dei dischi fissi. Il tutto si traduce in un backup ideale per piccole e medie imprese. Il nuovo supporto RDX da 4TB è compatibile anche con le batterie di dischi removibili network-attached QuikStation, che sono una soluzione per backup, disaster recovery e replica pronta all’uso perfettamente adatta per ambienti con server virtuali. Lo scorso novembre la tecnologia RDX ha compiuto il decimo compleanno delle prime installazioni a livello mondiale, un lungo periodo in cui Tandberg Data ha mantenuto l’impegno di offrire lo storage più robusto, affidabile, ad alte prestazioni e conveniente per backup, archiviazione, scambio dati e disaster recovery.

Come partner di Tandberg Data siamo convinti che le soluzioni RDX siano ottimi prodotti di storage,” ha detto Marc Batschkus, Business Development Manager di Archiware. “Si adattano perfettamente con la nostra suite software Archiware P5 per il backup, la sincronizzazione e l’archiviazione. Il lancio delle cartucce da 4TB allarga il campo d’azione della soluzione RDX, specialmente per video, post-produzione e trasmissione. Siamo felici di continuare la nostra grande partnership con Tandberg Data e ci congratuliamo con loro per il raggiungimento del decimo compleanno di RDX.”

Oltre alle tradizionali applicazioni per server e backup, la nuova cartuccia da 4TB è ideale per l’impiego in ambienti che fanno uso intensivo dei dati, come nei workflow e nell’archiviazione professionale, nelle applicazioni di cloud ibrido e nel database seeding.

La linea RDX QuikStor permette un recupero dati semplice e senza complicazioni, offrendo funzioni come la modalità “fixed disk” che consente un’integrazione trasparente nei backup Windows. Le interfacce SATA III e USB 3.0 semplificano l’integrazione e offrono velocità di trasferimento dati fino a 330 MB/s. Gli utenti possono scegliere cartucce con capienza da 500GB, 1TB, 2TB, 3TB e ora anche 4TB o prodotti a stato solido da 138 o 256GB. Garanzia triennale e servizio avanzato di sostituzione, abbinati a un design robusto e a prova di urti, significano protezione dei dati anche nelle condizioni più difficili.

L’unità RDX QuikStation 8 offre i supporti RDX e fino a otto slot RDX da 4TB per una capienza massima di 24TB online e illimitata offline. La RDX QuikStation 4 integra invece quattro unità RDX da 4TB. Grazie ai supporti rimovibili RDX ad alta capacità, il sistema mette a disposizione spazio di storage online e capienza illimitata offline.