BitMAT: auguri per un anno di… PASSIONE

1139

Gli auguri della redazione






‘Non importa se vai piano, l’importante è che non ti fermi’. Lo sosteneva già Confucio 400 anni prima della venuta di Cristo, diffondendo un modo di pensare originale e rivoluzionario per la Cina di quel periodo, e la frase è oggi più vera che mai perché tutti noi sappiamo che fermarsi significa morire.

In un’epoca dove la trasformazione è dirompente, dove le cose cambiano ad un ritmo serrato, dove ci troviamo alle porte di una nuova rivoluzione industriale segnata dall’Internet of Things, dalle Sensor Machines e dai Big Data, non fermarsi è la chiave di volta per sopravvivere. Pena l’essere spazzati via da realtà più agili e conformi ai nuovi modelli di business nati con il processo di digital transformation. Restare al passo, anticipare le tendenze diventa l’unica strategia per chi non vuole soccombere. Soprattutto in campo tecnologico.

Anche noi di BitMAT.it cerchiamo di stare al passo, se non di anticipare le tendenze. Un anno e mezzo fa, quando è nata la società, abbiamo cercato di dare vita a un sogno. E poi di trasformarlo in realtà, stabilendo obiettivi di volta in volta realistici, offrendo un impegno costante a 360° e personalizzando la nostra offerta per venire incontro ai desiderata dei lettori e dei clienti. Un lavoro non facile, ma che stiamo portando avanti con passione, convinti che solo con la passione si possano sfondare le alte mura delle sfide che ci circondano, uscendone in qualche modo vincenti.

Equipaggiati con l’arma della passione, anche quest’anno ci siamo misurati su nuovi campi, portando a casa successi, ma anche tanti buoni suggerimenti per migliorare, perché solo dall’esperienza deriva la conoscenza. Quando sei mosso dalla passione, ogni cosa fatta ti sembra memorabile. Ma “sfogliando” a ritroso le pagine più belle di quest’anno ci vengono in mente i volti delle tante persone con cui abbiamo lavorato, i sorrisi e i ringraziamenti di quanti abbiamo aiutato a comunicare. E poi ci piace immaginare i volti delle 300mila persone che hanno letto i nostri articoli e guardato i nostri video.
E poi come dimenticare le notti insonni di Smau, ma anche di Savona e Parma. Quando, dopo un’intera giornata in fiera, la nostra redazione si riuniva in una stanza per preparare il resoconto video che le persone avrebbero visto il mattino successivo?
E poi permetteteci di scrivere anche un numero: 14.446, ovvero il numero di visualizzazioni ottenute dalla nostra video-anteprima di SPS.

Ma non si vive di solo passato. Come insegna Confucio, bisogna sempre guardare al domani, al futuro, a quello che ci attende. E così per il 2017 abbiamo in serbo tante nuove idee per far vivere la nostra passione trasformandola nel vostro successo. Abbiamo preparato un piano editoriale ricco di approfondimenti e sono in via di definizione una serie di corsi. Perché nel 2017 abbiamo un obiettivo: continuare a informavi con… PASSIONE