HPE: parte il progetto Innovation Lab

1128

Un’iniziativa che estende il programma di demo attivo con i partner per far crescere il Paese






Una locomotiva che trascini l’Italia nel processo di digital transformation. Per crescere e far crescere insieme. La nuova iniziativa di HPE nasce proprio con questo obiettivo: dare una spinta al Paese accompagnando le imprese sul territorio insieme ai partner, producendo valore.

A pochi giorni dalla notizia dell’acquisizione di Simplivity per rafforzare la proposition in ambito infrastrutture convergenti (operazione dal valore di 650 milioni), HPE lancia il nuovo progetto degli “Innovation Lab”, che vede coinvolti al momento 15 partner (Information Consulting, infonet Solutions, ACS, IFI, Var Group, Sim NT, R1, Harpa Italia, Converge, TT Tecnosistemi, CDM Tecnoconsulting, sistemi HS, NPO Sistemi, project.it e Elmec) e quattro distributori (Computer Gross, Ingram Micro, Tech Data e V-Valley) in nove regioni italiane.

“Lavorare con l’ecosistema dei partner è una strategia tattica che perseguiamo con l’obiettivo di produrre valore e fare qualcosa di innovativo per il nostro Paese – esordisce Stefano Venturi, Corporate VP e amministratore delegato del Gruppo Hewlett Packard Enterprise Italia -. Il nuovo piano di investimento, che va da un minimo di 7 milioni fino a 9 milioni, rappresenta proprio la forte volontà di HPE di andare ad innovare sul territorio insieme ai partner e mettendo a disposizione delle imprese – piccole, medie, ma anche grandi – tutti gli strumenti di cui necessitano per creare innovazione ed innovarsi esse stesse”.

HPE_ecosistema

Il percorso è già partito e durerà per circa un anno, anche se alcuni Innovation Lab sono già funzionanti.

“Innovation Lab è un’iniziativa di HPE prettamente italiana che permette alla società di essere presente sul territorio in maniera più capillare insieme ai partner – spiega Paolo Delgrosso, Hpe Channel, Service Provider, SMB Sales Director -. La prima fase consiste nel riuscire a personalizzare attraverso i Lab le richieste dei nostri clienti e degli utenti finali”.

Il fine è proprio quello di portare la tecnologia di HPE e dei suoi partner a disposizione dell’end user, che “tramite workshop o incontri one-to-one entrerà nel vivo delle soluzioni HPE, ma anche di quelle sviluppate dai nostri partner per progetti ad hoc”. Due la aree tecnologiche su cui ci si è maggiormente focalizzati: da un lato data center e hyperconverged infrastructure; dall’altro mobility, geolocalizzazione, IoT e Industry 4.0.

HPE_marketing

“Vogliamo diffondere la value proposition di HPE e dei partner portando innovazione su tutto il territorio. Negli Innovation Lab faremo toccare con mano agli end user le soluzioni HPE ma anche quelle sviluppate dai partner per progetti personalizzati. Il tutto presentato da personale Hpe Certified. I centri si configureranno anche come dei veri e propri laboratori ad hoc ed in modalità test”.

Positiva la reazione dei partner, che hanno accolto il nuovo progetto con grande entusiasmo. Pronti a scendere in campo. Per far ripartire la locomotiva.