Italian Beauty: la bellezza secondo Canon

755

La tecnologia di videoproiezione della società è stata impiegata per raccontare la mostra di Mario Bellini, ora a La Triennale






Si inserisce nel progetto IoX – Imaging of Italian Xellence – di Canon il supporto fornito a La Triennale di Milano nella realizzazione della mostra “Italian Beauty” del progettista italiano Mario Bellini.

La retrospettiva è un viaggio trasversale lungo quasi 60 anni tra design, architettura, exhibition, design che pone l’attenzione sulla necessità e sul ruolo eversivo e salvifico della bellezza. In qualità di “Digital Imaging Partner” Canon ha supportato l’allestimento della videoproiezione, con l’ausilio di 10 proiettori XEED WUX6010: ogni proiettore realizza una proiezione singola, assicurando un’alta fedeltà cromatica e la riproduzione dei contenuti in altissima definizione. La proiezione è, inoltre, accompagnata da una parte audio emozionale che, intensificando la videoproiezione, permette ai visitatori di vivere un’esperienza immersiva unica.

“Siamo estremamente soddisfatti che le nostre tecnologie destinate alla videoproiezione siano state scelte in questa importante iniziativa esperienziale, che omaggia l’opera straordinaria e innovativa di Mario Bellini. Per noi è l’ulteriore conferma della perfetta adattabilità delle nostre soluzioni di imaging alle necessità delle mostre artistiche – ha sottolineato Massimiliano Ceravolo, Director dei settori Professional Imaging e Consumer Marketing di Canon Italia -. Canon, attraverso le proprie tecnologie di visual communication, è in grado di far emergere il valore inestimabile di queste grandi opere, e di offrire immagini emozionanti di straordinaria qualità”.