Le novità di QNAP al CES di Las Vegas

587

In mostra i nuovi prodotti per il mondo consumer, SMB e Enterprise

QNAP ha presentato le sue ultime novità per il mondo consumer, SMB ed Enterprise al CES di Las Vegas.

Tra le protagoniste svelate in anteprima durante l’esposizione e presto disponibili sul mercato italiano, le nuove macchine Thunderbolt 3 NAS con la tecnologia Thunderbolt-to-Ethernet (T2E), per convertire il Thunderbolt in 10G rame. Dedicata agli studi professionali di fotografia e video ed il mondo della post produzione, che necessitano di alta capacità, velocità e prestazioni elevate per supportare il backup e l’ingente flusso di contenuti multimediali in alta risoluzione, la soluzione QNAP ha già avuto un riscontro importante nel 2016.

L’evento è stato anche una vetrina per le soluzioni streaming/broadcasting live in 4K, dove QNAP ha mostrato in anteprima una nuova piattaforma di trasmissione e live streaming basata su cloud privato, oltre a una soluzione NAS con tecnologia ottica Blu-Ray integrata, di prossima disponibilità sul mercato.

Prosegue, inoltre, lo sviluppo di soluzioni nel segmento IoT, per rispondere alle crescenti richieste delle organizzazioni che devono connettere e gestire dispositivi e applicazioni IoT in modo semplice e sicuro. Queste si affiancano alle recenti novità introdotte da QNAP: QIoT Container, per costruire una piattaforma cloud IoT privata e QIoT Suite, con moduli aggiuntivi per gli sviluppatori, per accelerare le attività di sviluppo e distribuzione di applicazioni e servizi.

La presenza nel mondo Enterprise si afferma in maniera sempre più decisa: in questo settore infatti l’azienda Taiwanese ha recentemente lanciato, a fianco delle famiglie ES e TDS, la nuova gamma TES-x85U. Quest’ultima introduce la possibilità di installare, in base alle esigenze, uno dei due sistemi operativi a bordo, QTS (basato su app, molto funzionale- Linux) e QES (basato su ZFS per archiviazione di livello enterprise con deduplica e compressione inline). La gamma è stata ulteriormente ampliata con modelli che integrano CPU diverse, per soddisfare al meglio le necessità degli ambienti enterprise.

L’azienda, infine, è impegnata nel costante rafforzamento dei servizi a valore per il cliente: “Ci impegniamo ogni giorno per migliorare le nostre soluzioni: questo significa non solo investire nella Ricerca, ma anche proporre servizi impeccabili come l’Advanced Replacement Service, l’estensione di garanzia e, per le soluzioni enterprise il supporto on-site, sia sulle macchine sia sui dischi – racconta Alvise Sinigaglia, Business & Development Manager QNAP Systems -. A questo proposito, abbiamo arricchito anche il programma di formazione per i nostri partner, con nuovi appuntamenti webinar, workshop e corsi di certificazione, tra cui anche il focus per il mondo Enterprise e Thunderbolt. Il Partner Program resta il fulcro nella relazione con il canale, il motore del nostro business. Ci aspetta un 2017 ricco di nuove opportunità, da sviluppare come sempre insieme ai nostri partner.”