SonicWall protegge Emergency

2763

La nota associazione medica si affida all’azienda nella sicurezza per la protezione della propria infrastruttura di rete in Italia






Emergency, associazione italiana nata nel 1994 che offre cure medico-chirurgiche gratuite alle vittime delle guerre e della povertà, ha scelto SonicWall, per la protezione dell’infrastruttura di rete a collegamento dei propri uffici, sedi e ambulatori nel territorio italiano.

Grazie al contributo di medici, collaboratori e volontari, l’associazione è riuscita negli anni a curare oltre 7,5 milioni di persone, rafforzando sempre più la propria presenza in Italia e all’estero.
Questa crescita costante ha fatto sorgere l’esigenza di affidarsi a una nuova soluzione che consentisse di gestire la rete in modo più sicuro e centralizzato, collegando le varie sedi, i magazzini e gli ambulatori di Emergency in Italia.

La soluzione esistente non era infatti più in grado di supportare in modo efficace questa crescita, né l’adozione di infrastrutture IP, l’ottimizzazione dei servizi erogati dalla sede principale e il lavoro in mobilità dei collaboratori. Emergency era quindi alla ricerca
di un sistema flessibile, innovativo e semplice da utilizzare.

Dopo un’attenta valutazione delle soluzioni presenti sul mercato, l’associazione ha optato per l’offerta di SonicWall. L’IT di Emergency ha quindi installato presso la web farm e la sede centrale di Milano i firewall di ultima generazione NSA 4600 e NSA 5600. Questi prodotti offrono funzionalità di classe enterprise, consentono di ottimizzare la gestione della banda, nonché di integrare diverse funzionalità di intrusion prevention e anti-malware, garantendo la compliance alla nuova policy europea sulla cyber-security.

Nelle sedi di Venezia e Roma sono stati invece installati i Firewall TZ 500, mentre per i magazzini e gli ambulatori la scelta è caduta sui firewall TZ 400, ideali per collegare in tutta sicurezza siti remoti e filiali alla sede centrale di Milano da dove viene gestita l’intera rete grazie al software Global Management System (GMS) di Sonicwall.

La soluzione adottata ha soddisfatto appieno tutte le nostre aspettative”, dichiara Alberto Almagioni, responsabile IT di Emergency. “Ci ha consentito di ottimizzare la gestione della rete e migliorare i servizi offerti, riducendo i tempi di risposta e di condivisione delle informazioni, soprattutto per i casi di emergenza. Inoltre, i nostri collaboratori ora sono in grado di connettersi alla rete in modalità VPN, accedendo in tutta sicurezza alle informazioni condivise, ovunque si trovino”.

I miglioramenti ottenuti in brevissimo tempo hanno convinto Emergency a richiedere tutte le autorizzazioni necessarie per esportare questa soluzione anche in zone di guerra.