KLAS 2017 premia il sistema informatico Intersystems Trakcare

2183

I premi KLAS rappresentano il riconoscimento per lo straordinario impegno volto ad aiutare i professionisti del settore sanitario a fornire una migliore assistenza ai pazienti






La società di ricerca KLAS ha assegnato ad InterSystems, attiva nelle tecnologie informatiche in ambito sanitario, due importanti premi KLAS 2017, riconosciuti al sistema informatico unificato per l’assistenza sanitaria “InterSystems TrakCare”: “2017 Best in KLAS Global (Non-US) Acute Care Electronic Medical Record” e “2017 Best in KLAS Global (Non-US) Patient Administration System”.

Nel 2016 TrakCare aveva già ottenuto il premio Best in KLAS 2015/2016 per le cartelle cliniche elettroniche per acuti, oltre a due premi come Leader di Categoria. Quest’anno KLAS ha assegnato a TrakCare anche il premio Best in KLAS per il Sistema di gestione pazienti a livello globale (il premio non considera il mercato statunitense).

InterSystems TrakCare si conferma leader anche nel 2017 per le categorie:

  • Cartelle cliniche elettroniche per acuti– Area Asia/Oceania
  • Cartelle cliniche elettroniche per acuti – Area Medio Oriente
  • Sistema di gestione pazienti – Area Asia/Oceania

I premi KLAS rappresentano il riconoscimento per lo straordinario impegno volto ad aiutare i professionisti del settore sanitario a fornire una migliore assistenza ai pazienti. Il conferimento “Best in KLAS” è riservato a soluzioni di fornitori leader nei rispettivi segmenti di mercato software e servizi con il più ampio impatto operativo e clinico sulle organizzazioni sanitarie.

Il rapporto “2017 Best in KLAS Global Software (non-US)”, pubblicato da KLAS, si fonda infatti sulle valutazioni di soddisfazione espresse dai fornitori di servizi sanitari in tre segmenti: Cartelle cliniche elettroniche (Electronic Medical Record), Sistema di gestione pazienti (Patient Administration System) e Sistema di archiviazione e trasmissione immagini (Picture Archiving and Communication System).

InterSystems TrakCare offre una soluzione unificata di EMR e PAS basata sulla piattaforma informatica sanitaria di InterSystems, che include un database integrato unico.

Il rapporto di KLAS analizza il livello di soddisfazione dei fornitori di servizi sanitari in termini di vendite, contratti, attuazione e assistenza da parte dei rispettivi fornitori, nonché di qualità, funzionalità, adeguatezza ai requisiti, facilità di utilizzo, prestazioni e interoperabilità delle soluzioni proposte.

“Il rapporto Best in KLAS celebra e offre un riconoscimento agli operatori che hanno compiuto significativi progressi verso il miglioramento dell’assistenza sanitaria”, ha affermato Adam Gale, presidente di KLAS. “Con il passare degli anni, siamo sempre più impressionati dal numero di fornitori di servizi sanitari che condividono con noi le loro esperienze; sono proprio loro a rendere possibili tutti i nostri rapporti, in particolare il rapporto Best in KLAS”. 

“Le misurazioni indipendenti della soddisfazione del cliente, su cui si basano i premi KLAS, rappresentano una parte essenziale della due diligence che ogni fornitore di servizi sanitari dovrebbe svolgere prima di acquistare un sistema informatico sanitario” ha affermato Christine Chapman, vicepresidente TrakCare in InterSystems. “Ancora una volta, vorrei ringraziare tutti i nostri clienti per aver aiutato InterSystems a raggiungere, tra i professionisti sanitari, eccellenti livelli di soddisfazione nel settore”. 

“In Italia solo adesso sta nascendo l’esigenza di verificare in modo imparziale la soddisfazione dei Clienti rispetto alle diverse soluzioni applicative per la sanità – ha sottolineato Cesare Guidorzi, Country Manager di InterSystems Italia – Da un certo punto di vista il sistema di valutazione dei Fornitori di sistemi informatici della sanità può essere paragonato al Programma Nazionale Esiti svolto per le Aziende Sanitarie. All’inizio possono riscontrarsi molte resistenze, ma poi diventa uno strumento virtuoso di trasparenza e stimolo al miglioramento”.