ISE 2017: Epson si aggiudica il premio per il miglior stand di grandi dimensioni

1234

La giuria ha premiato l’allestimento e l’elevata qualità dei contenuti digitali

In occasione della prima edizione degli ISE Stand Design Awards, Epson si è aggiudicata il premio per il miglior stand di grandi dimensioni (oltre 100 m²). Questo premio, promosso da ISE in collaborazione con Exhibitor Magazine e assegnato da una giuria di esperti nel settore fieristico, prevede una valutazione basata su una serie di criteri, tra cui la capacità dello stand di comunicare il messaggio del brand, l’uso dello spazio, degli elementi grafici e delle luci, la facilità di spostamento al suo interno e l’impatto complessivo.

Secondo la giuria, l’allestimento coerente degli ampi spazi ha permesso a Epson di aggiudicarsi il premio nella categoria degli stand con superficie di oltre 100 m². I giudici hanno anche apprezzato l’elevata qualità dei contenuti digitali, anch’essi proposti in maniera uniforme all’interno dello stand.

Lo stand Epson è stato progettato per dimostrare la luminosità e l’efficienza della tecnologia di proiezione Epson 3LCD, oltre alle funzionalità degli smart glass Moverio. L’area di maggiore impatto visivo all’interno dello stand è sicuramente stata quella in cui si è svolta la dimostrazione della tecnologia di projection mapping, dove 14 videoproiettori EB-L25000U, hanno proiettato pattern colorati su una monoposto di Formula 1 montata a parete.

Su richiesta di Epson, mclcreate ha messo a punto una soluzione di projection mapping in 3D che si sposa perfettamente con le forme geometriche dell’allestimento. La monoposto era attorniata da spazi di proiezione irregolari, con racconti legati da un unico filo conduttore che prendevano forma in ciascun riquadro, trasformando la griglia di partenza in un’esplosione di colori brillanti, geometrie ed effetti speciali, per dimostrare tutta l’efficienza e la versatilità del videoproiettore. Composto da 4 tecnici esperti, il team di mclcreate ha allestito la postazione in appena 36 ore.

Oltre al projection mapping, i visitatori hanno potuto assistere alle dimostrazioni di altri videoproiettori da installazione, per l’ufficio, portatili e a ottica ultra-corta (valutando di persona la differenza di qualità delle immagini rispetto a prodotti della concorrenza) e partecipare alle conferenze tenute da esperti del settore e rappresentanti Epson. Il tutto all’interno di uno stand moderno e spazioso.

Carla Conca, Sales Manager Visual Instruments di Epson Italia, ha commentato: “L’allestimento dello stand è fondamentale sia per ricreare la brand identity sia per presentare efficacemente i prodotti, oltre che per distinguersi ed essere facilmente riconoscibili all’interno di un padiglione gremito di gente. Considerata l’affluenza di visitatori al nostro stand durante la fiera, sembra proprio che siamo riusciti nell’intento. L’allestimento dei nostri stand richiede un minuzioso lavoro di progettazione e grande impegno, quindi è davvero gratificante ricevere un riconoscimento che premia tutti i nostri sforzi. Vorrei quindi ringraziare a nome dell’intero team gli organizzatori di ISE ed Exhibitor Magazine per aver scelto lo stand Epson nella prima edizione di questo premio.”