Share2Grow, dalla Unified Communication alla Smart Communication

562

Il Roadshow di Nethesis sul nuovo sistema di comunicazione intelligente per la prima volta in Sardegna






Nethesis, azienda specializzata nell’opensourcing e nella creazione di soluzioni per il settore ICT, prosegue il Roadshow Share2Grow dedicato alla comunicazione approdando per la prima volta in Sardegna, un’area spesso inspiegabilmente trascurata dai grandi player. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno con la partecipazione di oltre 350 aziende del mondo IT, Share2Grow si conclude con due appuntamenti – il 16 marzo a Cagliari e il 17 marzo a Sassari – in cui le aziende leader del mercato dell’ICT incontrano un pubblico nuovo, alla ricerca di idee innovative per gestire efficacemente i vari canali di comunicazione.

Gli incontri sono dedicati all’Unified Communication e alla Smart Communication, due temi di grande attualità per il settore delle telecomunicazioni che vengono sviluppati attraverso delle sessioni di scambio e confronto incentrate sulla presentazione di nuove soluzioni. Protagoniste degli incontri sono le aziende locali con copertura nazionale che credono nella crescita e nel rilancio del territorio sardo e che hanno scelto Share2Grow per investire.

“Andiamo ad incontrare le aziende tecnologiche della Sardegna – spiega con entusiasmo Cristian Manoni, CEO di Nethesis – perché crediamo che il mercato locale abbia un potenziale altissimo. Chiudiamo così questo bellissimo tour che nel 2016 ha avuto grandi risultati (522 adesioni, 393 partecipanti) puntando sul mercato sardo che è in espansione, sano, pieno di gente volenterosa, attenta e in grande fermento. Questa tappa sarà un trampolino di lancio per le prossime sfide ovvero il Roadshow sulla Cyber Security e quello spagnolo sul mondo delle Unified Communication”.

L’evento ha la durata di mezza giornata, dalle 10 alle 14.

Di seguito i link utili alla registrazione dove può essere consultata l’agenda della giornata:
16 marzo- Cagliari
17 marzo- Sassari

La partecipazione è gratuita e rivolta ad aziende che operano nel settore ICT.