IRIS: 30 anni di storia al servizio dell’OCR e della digitalizzazione portatile

446

Gruppo in Ufficio e Expert i nuovi partner in Italia






IRIS, specialista nel mercato delle periferiche di scansione portatile e dei software OCR, fondata nel 1987 da Pierre De Muelenaere, quest’anno festeggia il trentesimo anniversario. Un’occasione che la società ha deciso di sfruttare per presentare gli ultimi traguardi raggiunti.

Il primo trimestre 2017 nel mercato italiano, IRIS può contare tra i suoi partner due nuovi importanti aziende leader nel settore.

Gruppo in ufficio che con i suoi 22 soci specialisti della cancelleria e delle forniture per ufficio, costituisce la più dinamica realtà del mercato italiano e un nuovo partner strategico per IRIS nel canale aziendale/Office

Expert, realtà storica nella Grande Distribuzione Organizzata, specializzato nella elettronica di consumo, informatica, telefonia, rappresenta e certifica il lavoro fatto negli ultimi 10 anni da IRIS nel mercato consumer dove le soluzione IRIS sono ormai una realtà più che consolidata

IRIS: dalla tesi al prodotto

Nel 1981 Pierre De Muelenaere ottiene il suo diploma d’ingegnere in micro-elettronica presso l’Università Cattolica di Lovanio (con una distinzione di merito) e termina il suo dottorato nel 1987. Durante il suo dottorato, concepisce e fabbrica un prototipo completo di macchina OCR rivoluzionario perché basato su un circuito integrato per il riconoscimento delle immagini interamente programmabile, oltre ad una suite di programmi associati. Nel 1987 Pierre De Muelenaere fonda IRIS per commercializzare i risultati della sua tesi di dottorato.

Ai suoi esordi, IRIS vendeva la sua tecnologia OCR attraverso una soluzione chiamata Texiris, il cui scopo era la conversione di un’immagine in formato testo. Nel 1990 la società commercializza la prima versione del suo software Readiris. Parallelamente, IRIS mette a punto una soluzione per la lettura automatica dei formulari oltre che la sua prima piattaforma di gestione documentaria. Già dal 1994, l’azienda vende la sua penna scanner IRISPen: si tratta del primo prodotto di una gamma di scanner portatili che costituiscono oggi la punta di diamante della divisione IRIS Products & Technologies.

In questi ultimi dieci anni, IRIS non ha mai smesso d’innovare la sua gamma di scanner portatili, diventando così un attore di primo piano a livello mondiale in questo settore. In effetti, gli scanner vengono migliorati di anno in anno per poter essere equipaggiati delle funzionalità di volta in volta più ricercate dagli utenti: portabilità, connettività, modalità di digitalizzazione innovativa, potenza nel riconoscimento dei caratteri.

Nel 2009, Canon acquista il 17% del capitale d’IRIS per poi effettuare, nel 2013, un’OPA sulla società. Con l’acquisizione, IRIS diviene il Centro di competenza in Information Management di tutto il gruppo giapponese.

“Mentre i prodotti e le tecnologie IRIS sono vendute attraverso canali indiretti, IRIS sviluppa parallelamente la sua clientela di professionisti offrendo soluzioni e servizi concernenti la digitalizzazione, la gestione elettronica dei documenti e delle infrastrutture IT. Oggi IRIS fa parte delle imprese leader nel mercato europeo di questo settore. Essa annovera, tra i propri clienti, diversi grandi attori del settore pubblico quali il Ministero dell’Economia e delle Finanze francese e belga, il Ministero della Giustizia belga, il Pôle Emploi (Ufficio di Collocamento francese) ma anche aziende del settore privato quali studi di avvocati o banche” dichiara Yves Halleux, Purchasing & Marketing Director.

Un’azienda che non smette di crescere

Grazie a quasi 100 distributori attivi e vendite attive in oltre 130 paesi la società ha guadagnato oltre 160.000 nuovi utenti, ovvero una media di 440 nuovi utenti al giorno.

Tra i nuovi partner della società figurano Office Dépôt e Darty in Francia, Redcoon e MediaMarkt & Saturn in Germania, Carrefour in Belgio, Vente-Privée.com in Europa, il Gruppo Ufficio e Expert in Italia, Circuit City in Canada e DESPEC in Turchia.

“Siamo molto fieri di questa forte crescita e dell’allargamento del nostro panel di rivenditori e distributori. Oggi i prodotti IRIS sono presenti in tutto il mondo. Dall’Europa (Belgio, Portogallo, Spagna, Francia, Germania, Italia, Polonia, Romania) all’America del Sud (Argentina, Cile), al Messico, Stati Uniti e Canada” afferma Bernard de Fabribeckers, World Wide Sales Director.