SonicWall: le nuove iniziative per il canale

727

Lanciati SonicWall University e nuovi programmi marketing globali

Il SonicWall SecureFirst Partner Program è stato lanciato il primo novembre scorso e ad oggi sono già 10.000 i partner registrati come rivenditori. I partner registrati provengono da 90 paesi. Da oggi SonicWall lancia due nuove iniziative per il canale: SonicWall University per la formazione e nuovi incentivi e programmi marketing globali per consentire al canal di offrire i propri servizi e soluzioni alle pmi.

“Siamo entusiasti del fatto che 10.000 partner si siano già iscritti al SecureFirst Partner Program e lieti di dare il benvenuto a 2.000 nuovi partner – commenta Bill Conner, presidente e CEO di SonicWall -. Le iniziative di formazione varate in questi giorni mirano proprio ad abilitare questi partner a proteggere il business dei propri clienti. Siamo consci dell’evoluzione delle minacce IT e del fatto che le PMI sono sempre più al centro degli attacchi, ma queste ultime spesso non dispongono di competenze in-house e si affidano a partner di fiducia per la protezione della propria infrastruttura”.

Le PMI e le crescenti sfide di cyber-security

SonicWall ha investito notevolmente nel data mining e nell’analisi dei dati raccolti dal SonicWall Global Response Intelligent Defense (GRID) Threat Network che raccoglie informazioni in tempo reale da milioni di sensori in tutto il mondo. I risultati principali, come evidenziati dal SonicWall 2017 Annual Threat Report, includono la crescita del 167 percento anno su anno dei tentativi di attacco ransomware – una delle minacce più insidiose comparse di recente – che hanno toccato quota 638 milioni e che nella maggior parte dei casi sono stati lanciati via mail.
La ricerca mostra inoltre come il 62 percento delle sessioni su Internet siano cifrate con SSL o TLS, assicurando così una maggiore sicurezza dei dati, ma dando anche luogo a un’area oscura sfruttabile dai criminali per lanciare attacchi cifrati.

Molte aziende di piccole e medie dimensioni non dispongono delle risorse necessarie per far fronte a queste nuove minacce avanzate. ISACA, azienda no profit di information security, stima una carenza di due milioni di professionisti di cyber-security entro il 2019. I partner sono preziosi consulenti che aiutano le PMI a implementare le tecnologie per rilevare e prevenire i breach di sicurezza, tuttavia continuano a richiedere una formazione più specifica.

SonicWall University è nata per formare i partner per far fronte alle nuove minacce di cyber security. Si tratta di un programma di canale concepito per aiutare a comunicare in modo semplice e funzionale alla comunità di partner le informazioni che SonicWall ha raccolto dal SonicWall GRID Threat Network.

Oltre 5.600 persone facenti parte del canale SonicWall hanno già ottenuto certificazioni tecniche tramite i programmi esistenti – che continueranno a essere attivi. Ora i partner possono anche accedere alla SonicWall University con contenuti, tool e risorse resi disponibili tramite una piattaforma web on demand. SonicWall University offre in particolare:

Training specifico basato su ruoli e certificazioni su misura per le tre differenti tipologie di destinatari: venditori, sistemisti e membri dei team di supporto, rendendo il training accessibile a nuove figure al di là delle tradizionali certificazioni tecniche post vendita.
• Tutti i moduli di training che SonicWall utilizza per formare i propri dipendenti sono ora disponibili per i partner e saranno regolarmente aggiornati con contenuti basati sul SonicWall GRID Threat Network.
• Oltre al percorso formativo sviluppato da SonicWall, saranno disponibili contenuti di terze parti e contributi dei partner. SonicWall prevede che questa collaborazione partner-to-partner cresca significativamente e acceleri il trasferimento di conoscenze tra i vari partecipanti.

Le nuove iniziative marketing spostano l’attenzione dalla rilevazione alla prevenzione dei breach

Oltre alla SonicWall University, SonicWall ha svelato una nuova campagna marketing in risposta alla richiesta dei partner di formare clienti e prospect sulle più pressanti cyber-minacce del momento. I partner possono accedere a materiali pre-confezionati e fare richiesta online per ricevere fondi per lo sviluppo di mercato tramite un nuovo SonicWall Partner Portal. Sono a disposizione sconti e rebate se si utilizzano questi programmi per creare opportunità di business.

L’obiettivo della campagna è quello di supportare i partner a istruire i propri clienti su come proteggere al meglio le loro infrastrutture contro le odierne minacce. La piattaforma di sicurezza in tempo reale di prossima generazione di SonicWall è basata su una sandbox multi-engine cloud-based che cattura il malware non solo per identificare, ma anche per bloccare automaticamente le minacce avanzate. Questa funzionalità è pensata esclusivamente per aiutare le PMI prive delle risorse interne necessarie ad analizzare i volumi di dati su minacce potenziali e a reagire prontamente per prevenire i breach di sicurezza. La nuova campagna marketing di SonicWall consentirà di formare le PMI su tre minacce principali, identificate nel SonicWall 2017 Annual Threat Report:

• Come fermare il ransomware utilizzando tecnologia sandboxing multi-engine basata su cloud.
• Come proteggersi contro minacce cifrate SSL e TLS utilizzando un firewall di nuova generazione con SSL/TLS Deep Packet Inspection (DPI).
• Come bloccare tentativi di phishing e altri attacchi via mail usando una soluzione di e-mail security con tecnologia sandboxing multi-engine basata su cloud.