Nuovo scanner WorkForce per le scansioni in rete di grandi volumi

892

Il dispositivo di Epson, disponibile da maggio 2017, si contraddistingue per la sua gamma di opzioni di controllo e sicurezza

Epson annuncia WorkForce DS-780N, lo scanner sheet-feeder interattivo con touch screen e connettività di rete integrata in grado di semplificare la condivisione dei documenti.

Lo scanner DS-780N è progettato per acquisire grandi volumi di documenti grazie all’alimentatore automatico da 100 fogli, alla compatibilità con le specifiche USB 3.0 e all’elevata velocità di scansione a colori, pari a 45 ppm/90 ipm con risoluzione di 300 dpi. Tra le funzionalità in dotazione: la modalità Slow per i documenti delicati; l’opzione che consente di ignorare il rilevamento della doppia alimentazione che agevola la scansione di supporti quali buste o documenti con post-it; e un intuitivo pannello di controllo LCD a colori con touch screen che assicura una scansione immediata, senza che sia necessario utilizzare un PC.

DS-780N è stato studiato per essere inserito in una rete di scanner con connettività integrata. Il software Epson Document Capture Pro consente una gestione centralizzata dei lavori di scansione, dei gruppi, dei dispositivi e dei protocolli di accesso. Lo scanner supporta l’autenticazione utente tramite codice PIN, schede identificative di terze parti o protocollo LDAP. Inoltre, il pannello di controllo può essere bloccato per evitare manomissioni. I profili di scansione predefiniti, infine, consentono di selezionare correttamente l’operazione da eseguire, salvando le scansioni al percorso stabilito.