Tecnologia Canon per la «MAXXI Re-Evolution»

984

Canon è Digital Imaging Partner del nuovo allestimento della Collezione Permanente del Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma






Da tempo in prima linea per supportare e valorizzare l’eccellenza del nostro Paese, Canon è Digital Imaging Partner di «MAXXI Re-Evolution», il nuovo allestimento della Collezione Permanente del Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo inaugurato gli scorsi giorni a Roma.

Con il MAXXI, che da indiscusso polo di eccellenza progettato da Zaha Hadid ha scelto di trasformare e ricreare i suoi spazi a partire dalla collezione permanente, aprendosi ancora di più alla città con numerose novità nella propria offerta culturale e nei servizi, Canon condivide la spinta alla creatività contemporanea, l’innovazione nel campo delle arti, dell’architettura e di ogni manifestazione espressiva, con un particolare interesse per lo sviluppo tecnologico.
Da qui la scelta di supportare anche questa mostra mettendo a disposizione la propria tecnologia digitale per stampare le maggiori opere fotografiche presenti nel nuovo allestimento di MAXXI Re-evolution.

Grazie al progetto IoX, Imaging of Italian Xellence, avviato ormai da anni, Canon mette, infatti, a disposizione di enti e istituzioni museali le migliori tecnologie e competenze per raccontare le storie di eccellenza italiana.

Massimo Marcati, Canon Italia
Massimo Marcati, Canon Italia

Come riferito in una nota alla stampa da Massimo Macarti, Amministratore Delegato di Canon Italia: «È un onore collaborare a questo grande progetto di valorizzazione della Collezione Permanente del MAXXI, un museo che si è sempre distinto per sperimentazione e innovazione nel campo delle arti e di ogni manifestazione espressiva. Una collaborazione che ben si inserisce nel costante impegno profuso da Canon per l’arte e la sua espressione attraverso la tecnologia».

Con il medesimo spirito, a fine giugno, la società sarà anche Digital Imaging Partner del Summer Party, esclusivo evento annuale che il MAXXI dedica ai propri Donor, Corporate sponsor e Partner istituzionali.
In questa occasione, la tecnologia di stampa Canon sarà utilizzata per la stampa delle foto esposte durante la serata dedicata a chi sostiene e accompagna il Museo nella realizzazione dei suoi molteplici progetti.