Asustor ha pronta la Beta del nuovo ADM 3.0

458

La nuova interfaccia crea un’ambiente tablet-like e introduce le funzioni ASUSTOR EasyConnect ed Internet passthrough






Con il lancio del nuovo ADM 3.0 Beta, Asustor ha scelto di concentrarsi sull’offerta di funzioni intuitive. La nuova interfaccia messa a punto dallo specialista in soluzioni NAS crea, infatti, un’ambiente tablet-like, facilitandone l’uso e fornendo una funzione di raggruppamento per le icone del desktop e dei widget.
A fare il resto ci pensano le funzioni Asustor EasyConnect, che facilita la configurazione dei propri Cloud storage, e Internet passthrough, con la quale diventa possibile gestire le configurazioni dei precedenti router complessi, ridefinendo la semplicità dei sistemi operativi dei NAS.

Si concretizza, così, il major upgrade di ADM alla versione 3.0 per tutte le famiglie di NAS prodotte finora. Ma non solo.
ADM 3.0 estende, infatti, l’uso ai supporti mobili, come tablet e smartphone, fornendo un ambiente con funzioni organizzate in modo del tutto familiare.
Tali funzioni comprendono il raggruppamento delle icone sul desktop sotto un unico nome, widget per il controllo costante delle info di sistema in tempo reale, e un nuovo sistema di pop up che permette agli amministratori di comunicare facilmente con gli utenti collegati al NAS.
ADM3.0 può, inoltre, creare con estrema facilità scorciatoie per l’accesso alle cartelle direttamente dal desktop semplicemente trascinando i file o le cartelle sul desktop con la tecnica del drag & drop, mentre tutte le App verranno aggiornate con la nuova interfaccia aggiungendo la possibilità di ridurle, o riposizionarle. Presente anche una funzione di ricerca che incrementa la facilità d’uso.

«ADM 3.0 trasforma l’interfaccia di ADM con nuovi elementi di design, fluidità operativa e l’aggiunta di nuove funzioni» ha dichiarato Quote Lin, Direttore del reparto tecnico di ASUSTOR. «Abbiamo introdotto la nuova tecnologia AEC Internet passthrough che semplifica la configurazione di ambiente di rete complessi come reti locali ed ambienti multi-router. Questo permette ai nostri NAS di essere più semplici e intuitivi aiutando gli utenti a integrare i propri Cloud storage».

Le nuove funzioni in ADM 3.0 Beta

ADM 3.0 caratterizzato dal ridimensionamento automatico delle icone a seconda della risoluzione del display in uso. Tutte le finestre delle App e la larghezza delle barre laterali al loro interno possono essere anche ridimensionate, a prescindere che ADM sia visualizzato su un tablet o su uno schermo televisivo.

ADM 3.0 fornisce, inoltre, un desktop il cui layout permette di configurarsi sulla base della risoluzione. La funzione di raggruppamento permette agli utenti di gestire il tutto con la stessa facilità d’uso di un tablet. Grazie alla tecnica del drag & drop si possono trascinare file o cartelle per creare scorciatoie sul desktop. ADM 3.0 fornisce anche una lista di icone personalizzabili e supporta la creazione di snapshot del desktop insieme alla funzione di recupero, per trovare sempre l’App che si sta cercando.

Gli amministratori di sistema possono ora personalizzare i widget per monitorare lo stato del sistema in tempo reale. I Widget includono Storage Manager, Activity Monitor, utenti online, e file di log.

La funzione Annunci di sistema permette, invece, agli amministratori di pubblicare o pianificare annunci, che possono essere configurati per essere mostrati prima, durante o dopo il login. A sua volta, con ADM Online Help Assistant, ADM 3.0 fornisce un’assistenza online sia prima che dopo il login di sistema di modo da garantire pieno supporto agli utenti in possesso di un NAS Asustor.

ADM 3.0 introduce, inoltre, un prompt di aggiornamento delle App e del sistema stesso. Nel caso vi siano aggiornamenti, App Central e l’icona di Impostazioni indicheranno il numero di app aggiornabili tramite popup. Combinato con la funzione di pianificazione aggiornamenti, questo permetterà agli utenti di avere il sistema costantemente aggiornato.

Infine, Asustor ha semplificato Photo Gallery, SoundsGood, LooksGood e Surveillance Center nel processo di login con l’aggiunta di una nuova scorciatoia: gli utenti dovranno solo installare quattro App e poi selezionare la scorciatoia nel menù impostazioni in modo da collegare le App nell’angolo in alto a destra dell’interfaccia di login di ADM. Questo permetterà di avere accesso rapido alle pagine dedicate delle App e saltare il processo di login in ADM, collegandosi direttamente tramite l’App.

Tutte le App saranno aggiornate con il design di ADM 3.0, con nuove funzioni e miglioramenti grafici.