Nuovi livelli di mobilità con il tablet fully rugged ZX70 di Getac

476

Si chiama ZX70 il nuovo tablet Android fully rugged pensato da Getac per soddisfare le esigenze sempre crescenti dei professionisti dei servizi di trasporto e sul campo, ai quali il produttore offre una garanzia totale triennale.

Dispositivo da 7’’ IPS, leggibile alla luce diretta del sole, come i suoi predecessori, l’ultimo nato è, infatti, pensato per un agevole utilizzo con una mano sola in contesti impegnativi, mentre la certificazione IP67 e MIL-STD 810G e l’autonomia di lavoro prolungata della batteria consentono allo ZX70 di essere portato ovunque ce ne sia bisogno.

Lo ZX70 è dotato di sistema operativo Android 6.0. La sua interfaccia familiare rende più agevole l’uso del tablet e consente di accedere a milioni di app nel Google Play Store. Dato che gira su una piattaforma Android, possono essere sviluppate nuove app da scaricare e usare.

Come sottolineato da Rowina Lee, Vice President of Global Sales & Business Development Centre di Getac, in una nota ufficiale: «Lo ZX70 è stato concepito pensando ai professionisti che operano sul campo ed è uno dei tablet rugged più compatti e mobili che abbiamo mai realizzato. Le sue caratteristiche fully rugged, la possibilità di utilizzo con una mano sola, la durata estesa della batteria e la piattaforma Android sono proprio l’ideale per lavorare nei contesti più impegnativi».

Non a caso, la soluzione è dotata di uno schermo 580 NIT ultra luminoso, utile a potenziare la leggibilità negli ambienti lavorativi più difficili, migliorando ulteriormente la produttività e l’efficienza sul campo.
Rispondendo agevolmente a ogni tocco, la rivoluzionaria tecnologia LumiBond 2.0 usa una resina ottica trasparente per unire il display in vetro, il pannello touch e l’LCD in un pannello unico, più duraturo e più leggibile. LumiBond offre anche un contrasto migliore e colori più vivi rispetto a qualsiasi altro schermo montato su tablet rugged.
A loro volta, due funzioni touch avanzate (modalità Touch/Pioggia, Guanto o Penna), e la penna con punta dura inclusa permettono di acquisire firme e inserire annotazioni più precise su disegni, cartine e documenti.

Il tablet include, inoltre, una Webcam Full HD per comode videoconferenze, formazione e diagnostiche sul campo, mentre la fotocamera posteriore da 8 MP (con autofocus e flash) scatta foto ad alta risoluzione ed è ideale per acquisire dati e documentare le condizioni sul campo. Insieme, i due dispositivi offrono una soluzione compatta per le comunicazioni a distanza e lo scambio di informazioni con i tecnici in ufficio o altrove sul campo, direttamente dal luogo di lavoro.

Man in a warehouse in checking inventory levels of goods. First in first out, Last in last out concept photoMan in a warehouse in checking inventory levels of goods. First in first out, Last in last out, just in time, delivery, storage concept photo.

Non a caso, lo ZX70 è progettato per essere uno strumento specifico e vanta una vasta gamma di opzioni configurabili adatte al tipo di lavoro svolto dai tecnici sul campo, fra cui un GPS dedicato + connessione mobile 4G LTE, WiFi e BT, lettore di codici a barre e NFC/RFID.
Il tablet ha una capacità di archiviazione di 2GB, potenziabile fino a 4GB, e un lettore per schede microSD che consente ampie opzioni di archiviazione, oltre a essere un’ottima soluzione di backup e protezione dei dati.

Dotato di certificazione per l’uso in luoghi pericolosi, il tablet ZX70 fully rugged offre anche la possibilità di ottenere la certificazione ATEX e IECEx 2/22 per l’impiego in atmosfere potenzialmente esplosive.