Il futuro del Retail è Smart

11033

L’importanza dell’Internet of Things nel retail nella vision di Zebra Technologies

A cura di Mark Thomson, Director, Retail and Hospitality EMEA, Zebra Technologies

Il mondo del retail sta entrando in una nuova fase ricca di stimoli, resa possibile dalla connettività dei dispositivi mobili e dal conseguente rapido diffondersi dell’Internet delle Cose (Iot)

L’IoT trasformerà – e sta già cominciando a farlo – il mondo che ci circonda, con un forte impatto su tutte le nostre attività quotidiane: dal nostro modo di vivere la casa al modo in cui facciamo la spesa. I progressi tecnologici in ambiti come machine vision, RFID e data analytics, offrono una sempre più avanzata visibilità del business, l’inventario delle merci, ad esempio, può essere connesso e “visto” in tempo reale sia dal personale che dai clienti. Si tratta di un miglioramento davvero cruciale poiché attualmente, in media, solo il 65% delle scorte è indicizzato correttamente tramite il software di gestione dell’inventario. Avere una visione in tempo reale di tutto ciò che succede all’interno del punto vendita è fondamentale, inoltre, perché riesce ad offrire ai rivenditori le informazioni di cui hanno bisogno per massimizzare le vendite, ridurre al minimo furti, smarrimenti e costi operativi e migliorare la qualità dell’esperienza del cliente nel punto vendita.

Le esigenze dei consumatori stanno guidando l’evoluzione del retail e queste sono in continuo cambiamento. Al fine di orientare al meglio attività e risorse e venire incontro alle richieste dei clienti, i rivenditori devono assicurarsi che i loro processi interni siano al massimo dell’efficienza, focalizzandosi sulle applicazioni tra cui l’Asset Protection, l’inventario e l’Omnichannel, in particolare in riferimento alle attività di pick-up presso il punto vendita.

Venendo incontro a questa incalzante necessità di visibilità in tempo reale sugli asset del punto vendita, SmartSense consente ai rivenditori di ottenere un livello costante di accuratezza dell’inventario del 97%, garantendo contemporaneamente un controllo senza precedenti del loro inventario. Questo, a sua volta, rende più semplici le operazioni di magazzino, riducendo i costi e le necessità di stoccaggio, aumentando le vendite e diminuendo i costi di manodopera. Le soluzioni tecnologiche all’avanguardia sono in grado di eliminare anche le vendite out-of-stock e overstocks, prevengono le mancate vendite e fermano eventuali furti prima che la merce lasci il negozio, dando ulteriore risalto alla protezione degli asset.

La soluzione di Zebra SmartSense per il Retail combina sensori RFID, riconoscimento video e sensori di micro-locationing per raccogliere automaticamente i dati su merce, attività e persone che sono in transito all’interno, attraverso e nelle vicinanze del negozio. In questo modo la soluzione riesce ad offrire informazioni dettagliate sulla gestione delle scorte, abilitando – da un’unica piattaforma – logiche omnichannel, integrando cioè l’esperienza di shopping online con quella più tradizionale dell’acquisto nel punto vendita fisico. Al centro della soluzione di Zebra c’è un processore che analizza i dati, aggregando informazioni ‘grezze’, provenienti da tutti i sensori, restituendo ai retailer feedback in grado di fornire informazioni strategiche in tempo reale e trasformando l’esperienza del cliente.

Possiamo solo immaginare cosa potrebbero fare i retailer per migliorare l’esperienza del cliente e ottimizzare l’efficienza se riuscissero a conoscere meglio i clienti e avere più informazioni su personale, beni e merci.

SmartSense è solo una delle soluzioni che Zebra offre ai retailer capace di fornire visibilità e di competere così nel mondo multicanale di oggi. Il portafoglio di Zebra include soluzioni per il punto vendita, la gestione del magazzino e di personal shopping.