Videosorveglianza: tecnologie e adempimenti in un nuovo seminario

455

Organizzato da Panasonic con A.I.P.S., il nuovo seminario tecnico gratuito rivolto agli installatori di videosorveglianza si svolgerà il 26 maggio a Roma

Si svolgerà il prossimo 26 maggio alle 14.30, presso l’Hotel Villa EUR di Roma, la nuova edizione del seminario tecnico organizzato da Panasonic e A.I.P.S., l’Associazione Installatori Professionali di Sicurezza.

Rivolto agli operatori della filiera della videosorveglianza, il seminario gratuito offrirà agli installatori un indispensabile aggiornamento sulle ultime tecnologie, su adempimenti e responsabilità.

A tenerlo sarà Roberto Ferrari, Project Sales Manager Security di Panasonic, che fornirà alla platea una visione sulla Secure Communication, tecnologia integrata nei moderni sistemi di sorveglianza, progettata da Panasonic per garantire la protezione da attacchi informatici e violazione della privacy nella trasmissione di immagini su reti IP.

Secure communicationCome spiegato da Antonella Sciortino, Field Marketing Manager Panasonic Pro Camera Solution, in una nota ufficiale: «La capacità di resistenza al pericolo di attacchi cybernetici sta diventando un fattore sempre più cruciale nella valutazione, da parte delle aziende, delle tecnologie di cui avvalersi per il proprio impianto di videosorveglianza. All’interno del cyberspazio è molto facile, purtroppo, che i dati scambiati durante qualsiasi tipo di comunicazione vengano intercettati da terze parti per essere utilizzati a fini fraudolenti. Proprio con questa consapevolezza noi di Panasonic abbiamo sviluppato e integrato nelle nostre migliori telecamere IP la funzionalità Secure Communication, che protegge le aziende da attività illecite, quali lo spoofing, ossia i dati falsi, la manomissione e l’alterazione dei video, e lo snooping, ossia il furto di password».

D’altra parte, il tema della Secure Communication è di estrema attualità per la categoria installatori e nel corso del seminario sarà approfondito come essa possa concretamente supportarli nel fornire ai clienti la risposta ad esigenze di riduzione di banda, avvalendosi di impianti al 100% certificati e a norma di legge.

Seguirà un intervento a cura di un rappresentante di AIPS in materia di qualificazione dell’installatore professionale di sicurezza secondo norma CEI 79-3:2012.

Aldo Coronati, Presidente A.I.P.S., ha sottolineato: «Condividiamo da oltre due anni con Panasonic la consapevolezza di quanto sia fondamentale supportare la filiera con un calendario puntuale di appuntamenti formativi, atti a trasferire competenze sempre più ampie su tecnologie, normative, obblighi e sanzioni, ma anche a favorire l’utilissima condivisione di criticità, soluzioni ed esperienze pratiche».

Infine, l’avvocato Alessandra Fabbri, consulente dell’associazione, spiegherà le novità riguardo a obblighi e responsabilità per installatori e progettisti di impianti.

Al termine del seminario i partecipanti potranno verificare personalmente l’acquisizione delle competenze tramite un test a risposta multipla.

Ai Soci AIPS presenti al corso verranno riconosciuti 4 crediti formativi aziendali ai fini della Qualificazione interna associativa. Il collegio professionale Periti Industriali di Roma e provincia, che ha fornito il patrocinio al seminario, riconoscerà 3 crediti, come previsto dal Nuovo Ordinamento per la Formazione Continua dell’Ordine Professionale dei Periti.