Sicurezza biometrica: cresce l’offerta di Fujitsu

872

Siglato un accordo con ImageWare Systems che amplia il portafoglio Fujitsu per supportare dispositivi mobili e metodi di autenticazione aggiuntivi tra cui l’impronta digitale, il riconoscimento del volto e vocale

Grazie ad un accordo con ImageWare Systems Fujitsu amplia la propria offerta di soluzioni di sicurezza biometriche avanzate introducendo nuove funzionalità, tra cui il servizio via mobile di autenticazione biometrica degli utenti as a service.

L’accordo amplierà non solo le soluzioni di Fujitsu nell’ambito del riconoscimento dell’identità biometrica e della gestione degli accessi ai dispositivi mobili, ma anche i metodi di autenticazione, che saranno l’impronta digitale, il riconoscimento del volto e quello vocale. I clienti di Fujitsu saranno in grado di implementare l’autenticazione biometrica come servizio su Cloud Service K5 di Fujitsu.

Le attuali soluzioni biometriche di Fujitsu per la gestione dell’identità e access management, incluso PalmSecure, la soluzione autenticazione attraverso la vena del palmo della mano, utilizzano già il Biometric Engine di ImageWare System come strumento di identity storage e matching database. La stessa tecnologia è ora disponibile as a service e viene ospitata sul Cloud Service K5 di Fujitsu. Da oggi dunque i clienti Fujitsu hanno la possibilità di implementare la famiglia di prodotti GoVerifyID di ImageWare Systems e aggiornare facilmente e velocemente i propri processi di sicurezza.

Thomas Bengs, Director e Head of Biometrics nell’area EMEIA, di Fujitsu ha dichiarato: “Oggi, per le imprese, la protezione dei dati e il controllo degli accessi è più importante che mai. Attraverso questo accordo con ImageWare Systems, i nostri clienti saranno in grado di ottenere l’accesso ad un portafoglio di soluzioni biometriche di sicurezza in grado di ridurre le barriere per l’implementazione di un sistema di autenticazione biometrica altamente sicuro. Le aziende potranno inoltre beneficiare di una maggiore scelta, sia in termini di tecnologie da implementare, sia nella capacità di offrire l’autenticazione tramite dispositivi mobili. La capacità di offrire l’autenticazione biometrica come servizio amplierà ora le possibilità d’uso, riducendo la complessità di solito associata alle misure di sicurezza”.