Nuovo riconoscimento per lo storage entry-level ETERNUS DX S4 di Fujitsu

893

Il sistema Fujitsu ETERNUS DX200 S4 ha ottenuto un riconoscimento ufficiale dall’ultimo Storage Performance Council’s SPC-1 Benchmark

È un nuovo record nello standard SPC-1 quello stabilito da Fujitsu con il modello ETERNUS DX200 S4. Parte integrante della gamma entry-level di storage ibrida ETERNUS DX S4, l’offerta ha, infatti, ricevuto un nuovo riconoscimento dall’ultimo Storage Performance Council’s SPC-1 Benchmark, lo standard indipendente riconosciuto per il confronto delle prestazioni dei sistemi di storage.

Parliamo di un eccellente rapporto prezzo/prestazioni di 0.22 dollari per Input / Output per secondo e di tempi di risposta ultra veloci, pari a soli 0,59 millisecondi durante il test a massima intensità, per una prestazione IOPS superiore al livello 300.000.

Il tutto in linea con la strategia attuata da Fujitsu, che ha recentemente raddoppiato la capacità di sistema della gamma storage ibrida ETERNUS DX S4, portando nuovi livelli di prestazioni e capacità alla portata delle imprese, sia Pmi sia quelle più strutturate, che cercano soluzioni di storage per le proprie sedi e uffici.

Nello specifico, ETERNUS DX200 S4 è in grado di offrire elevate funzionalità a prezzi equiparabili a sistemi entry-level, per l’utilizzo nella virtualizzazione dei server, delle email, dei database e delle applicazioni aziendali, nonché nei servizi file centralizzati e consolidati. Scegliendo ETERNUS, le aziende possono così aumentare la propria produttività, grazie a una disponibilità dei dati pari a un incredibile 99,9999 per cento, ossia meno di un minuto in tempo di inattività all’anno.

I risultati del benchmark Fujitsu ETERNUS DX200 S4 sono stati pubblicati sul sito di Storage Performance Council il 1 giugno 2017.