Venusense UTM, la soluzione distribuita da Partner Data, nel Magic Quadrant di Gartner

988

Il traguardo raggiunto per il secondo anno consecutivo






Partner Data, distributore di prodotti per la sicurezza It, protezione del software e sistemi di identificazione, ha annunciato che la soluzione UTM di Venustech, dedicata al mondo delle pmi, è stata inserita per il secondo anno consecutivo nel Gartner Magic Quadrant.

Ecco i punti di forza che Gartner ha individuato nella soluzione Venusense UTM:

• Venustech è uno dei pochi fornitori di soluzioni UTM che offrono Data Leak Prevention (DLP) sia per le email che per il traffico web. Venusense UTM permette di crittografare le email in uscita, funzionalità che rafforza il filtraggio della posta elettronica e che non viene offerta dalla maggior parte dei competitor presenti sul mercato.
• I VAR e i clienti presi in esame hanno valutato in maniera positiva la funzionalità di Intrusion Prevention Systems (IPS), definendola come una delle migliori.
• La funzionalità di controllo delle applicazioni vanta un ampio database, rendendo Venustech un vendor vantaggioso se comparato ad altri player internazionali che non possiedono applicazioni locali nelle loro banche dati.
• Anche il supporto tecnico dell’azienda, definito “reattivo”, ha ricevuto valutazioni positive. La maggior parte dei clienti hanno dichiarato di preferire il supporto diretto del fornitore e si sono dimostrati molti soddisfatti di Venustech.
• L’offerta dell’azienda è semplice e trasparente e segue un modello di prezzi bundle sia per il supporto che per l’assistenza. Venustech offre inoltre gratuitamente per il primo anno il proprio abbonamento software.
• L’azienda offre quasi 40 modelli UTM, alcuni specifici per il mercato cinese altri indirizzati alla vendita internazionale. Venusense UTM è anche disponibile come apparecchio virtuale.

“Nonostante Venustech sia un player che si è affacciato da poco sul mercato internazionale, in Cina è il più grande provider di soluzioni di sicurezza, possiede quasi 70 filiali in tutto il mondo ed è un precursore nel mercato UTM. L’inserimento della sua soluzione di Unified Threat Management nel Gartner Magic Quadrant è un’ulteriore riprova che la compagnia sta compiendo i giusti passi per crescere e per proporre soluzioni innovative e all’avanguardia, in un contesto attuale dove le minacce sono in costante evoluzione e sempre più complesse da individuare e da combattere – ha commentato Giulio Camagni, Presidente di Partner Data –. Già nel 2006 Venustech aveva ottenuto un grande riconoscimento ed era stata ritenuta dalla rivista Forbes una delle 100 aziende cinesi più promettenti; in futuro, l’azienda continuerà a seguire i trend di sicurezza e a dare priorità alle esigenze dei clienti, innovandosi costantemente nei prodotti e nella tecnologia e incentivando una maggiore consapevolezza dell’importanza della sicurezza informatica”.