Lenovo collabora con l’Istituto Europeo di Design

1517

Organizzato un concorso per vestire di stile la cover di un’edizione limitata del nuovo Yoga 920 Glass, presentato ad IFA

Il design è un aspetto sempre più rilevante nell’influenza della scelta di acquisto e Lenovo, per essere sempre più vicina ai gusti e alle scelte delle persone, ha avviato una collaborazione con IED, Istituto Europeo di Design. L’occasione è stata quella di un contest lanciato tra i 10.000 studenti di tutte le sedi europee dell’Istituto, per invitarli a creare il miglior design per la cover del nuovo Yoga 920 Glass in edizione limitata – con una speciale copertura Gorilla Glass. In palio una borsa di studio sostenuta da Lenovo.

Più in dettaglio lo scopo era quello di creare il design di una cover originale e differente per uno Yoga 920 che potesse piacere… un po' a chiunque, nel mondo – una persona attenta a performance, portabilità e versatilità ma anche sensibile a un design davvero esclusivo, che catturi l’attenzione e che rappresenti il suo stile.

Con 11 location in tutto il mondo e 10.000 studenti di oltre 100 nazionalità diverse, lo IED si è rivelato un grande trampolino di lancio per il design crowdsourcing. Hanno partecipato al concorso più di 130 candidati dalle facoltà di Design, Fashion, Arti Visive e Comunicazione, e i loro lavori sono stati valutati da una commissione congiunta di designer esperti dell’Istituto e dal top management di Lenovo. Dopo un’attenta valutazione, la giuria del premio ha selezionato come vincitore il design “Vibes of Elengance” realizzato dall'italiano Louis Aymonod, designer 21enne originario di Villeneuve in Val d’Aosta.

Il design vincente, che ora costituisce la cover del Lenovo Yoga 920 Vibes in edizione limitata, si può descrivere come un ondeggiante tappeto di linee disegnato con una puntinatura di un bianco più o meno intenso, con dell'azzurro, lieve su uno sfondo nero (lucido), che conferisce alla cover di vetro una sensazione di movimento o, come la descrive Aymonod, una “vibrazione visiva”.

Ed è proprio il design della cover ad accentuare le caratteristiche strutturali di Yoga 920 – il suo profilo supersottile, gli angoli smussati, l’assenza di complessità esteriori e una cerniera simile ai cinturini di alta orologeria, accuratamente lavorata a mano –. La cover, a detta del suo ideatore Louis Aymonod, crea “una composizione dinamica che dà la sensazione di una vibrazione, che enfatizza la vitalità e il lato umano del laptop. Le linee pulsanti che si propagano nello spazio danno un senso di vitalità, di un enorme potenziale pronto a liberarsi, presente sotto la cover e dentro la scocca del PC”.