Cloud computing experience nei nuovi Thin Client di HP

1077

I nuovi HP t530 Thin Client e HP mt21 Mobile Thin Client offrono prestazioni e sicurezza adatte ai nuovi ambienti cloud computing

In occasione del VMworld tenutosi a Las Vegas dal 27 al 31 agosto, HP ha annunciato la sua nuova generazione di dispositivi thin client capaci di offrire eccellenti prestazioni simili a quelle di un pc e i livelli di sicurezza necessari per i nuovi ambienti di cloud computing.
Caratterizzati da un design inedito e accattivante, i nuovi HP t530 Thin Client e HP mt21 Mobile Thin Client rappresentano le piattaforme ideali per diversi settori, in grado di fornire il giusto numero di elaborazioni di calcolo e funzionalità grafiche senza soluzione di continuità per garantire ricche esperienze anche sulla nuvola.

SMALL - HP t530 Thin Client_Left FacingNello specifico, il nuovo HP t530 si caratterizza per un design sottile e prestazioni capaci di tenere il passo con i sistemi operativi embedded di nuova concezione. Quale primo thin client HP progettato per l’ufficio del futuro, l’ultimo nato propone configurazioni personalizzate, tecnologie e funzionalità specifiche per realtà come i call center, cui vengono proposte porte I/O opzionali, una porta seriale o VGA, nonché eventuali opzioni di memoria e archiviazione.
Messo a punto per lavorare con i più recenti carichi di lavoro virtualizzati e per gestire processi locali e attività di rendering grafica, il nuovo HP t530 monta un processore AMD GX-215JJ dual-core, una scheda grafica Radeon R2E, e una scheda di rete incorporata GbE3 per la connettività.
I clienti possono scegliere tra un sistema operativo Windows o un ThinPro basato su Linux con Smart Zero Core per collegarsi direttamente alle applicazioni che utilizzano VMware, Citrix e Microsoft.

SMALL - HP mt21_14_FrontOpenA sua volta, il nuovo HP Thin Client mt21 ricco di funzionalità è progettato sia per l’elaborazione basata su server aziendali, sia per l’accesso alle applicazioni web o browser-based.
Caratterizzato da un design elegante e finituri ultra sottili di colore argento, l’ultimo nato si distingue per la robusta tastiera in alluminio, display LED retroilluminato e antiriflesso da 14’’ con HP Audio Boost incorporato, che consente la cancellazione dei rumori, mentre la Webcam 720p HD migliora la collaborazione mobile.
Configurabile con un lettore finger print opzionale per l’uso con Windows 10 IoT, HP mt21 utilizza processore Intel Celeron ed è alimentato da una batteria in grado di garantire, a seconda degli utilizzi e delle configurazioni, fino a 15 ore di autonomia.

Entrambi i nuovi prodotti annunciati da HP sono già disponibili per i Paese dell’area EMEA: il Thin Client HP t530 a partire da 430 euro ancora da ivare, che diventano 480 per il Mobile Thin Client HP mt21.