Workstation serie 7: HP le reinventa per le nuove esigenze di realtà virtuale, machine learning e progettazione

1198

Il nuovo portfolio include una delle workstation più potenti del pianeta

HP rinnova i suoi PC desktop per essere il fornitore della maggiore potenza al mondo. Potenza, sicurezza e design innovativi sono infatti le parole chiave delle nuove workstation desktop HP Z8, Z6 e Z4, pensate per supportare i cambi in rapida espansione della realtà virtuale, del machine learning e della progettazione avanzata.

Nuove workstation desktop HP

Ogni aspetto delle workstation tower è stato intenzionalmente e accuratamente riprogettato per garantire la potenza, lo stile e l’ispirazione di cui hanno bisogno i professionisti di oggi. L’industrial design è stato completament rinnovato, incorporando tecniche di produzione e materiali avanzati e rappresenta visivamente la potenza dei computer. Le nuove workstation sono dotate di porte Thunderbolt 3 (opzionale) e Dual 1GbE (standard) per supportare i trasferimenti di dati con larghezza di banda elevata richiesti dagli utenti oggi e in futuro, oltre a offrire il supporto di Microsoft Windows 7 per i flussi di lavoro legacy. Ogni sistema offre una struttura frontale modulare con porte USB 3.1 G2 Type C. I modelli Z8 e Z6 supportano doppie CPU e un doppio modulo di rete 10 GbE opzionale per connessioni ad alta velocità ad un costo più vantaggioso rispetto alle attuali workstation HP e senza utilizzare uno slot di espansione PCIe.

La workstation HP Z8 G4 assicura la potenza necessaria per aiutare i professionisti a reinventare la progettazione in qualsiasi campo. Il sistema HP Z8, ad esempio, offre le capacità necessarie per eseguire le simulazioni più complesse ed elaborare enormi quantità di dati. Gli utenti possono eseguire simulazioni 3D e modificare video 8K in tempo reale fino  a un massimo di 56 processi core – e fino a 3 TB di memoria principale: una capacità tripla rispetto al modello precedente. Certificati per il software più avanzato, come ANSYS o After Effects, questi sistemi consentono agli utenti di realizzare lavori creativi in meno tempo.

La più importante workstation HP è caratterizzata da una struttura interna completamente riprogettata, con innovativi condotti di ventilazione che inviano aria fresca alla seconda CPU, invece di riciclare l’aria calda espulsa dal condotto della prima CPU, e da un design all’avanguardia realizzato da esperti di architettura dei computer.

L’architettura con chassis diviso consente l’accesso posteriore all’ alimentatore da 1700 W con un meccanismo di blocco, 24 DIMM e un totale di 9 slot PCIe (7 slot PCIe a larghezza e altezza intera e 2 slot PCIe “personality” interni), che rendono il sistema adatto per flussi di lavoro specializzati. Il modello HP Z8 Tower offre una larghezza di banda della memoria superiore del 67%, una capacità di calcolo dei core dei processori superiore del 27%, una larghezza di banda di I/O PCIe superiore del 40% e una capacità di alimentazione superiore del 29% rispetto al modello Z840, per i clienti che eseguono i carichi di lavoro più elevati.

La workstation HP Z6 G4 è progettata tenendo presente le esigenze in costante evoluzione degli artisti VFX. Grazie al supporto per le più recenti schede grafiche professionali, 384 GB di memoria di sistema e doppi slot M.2 per le unità SSD PCIe HP Z Turbo Drive, è possibile ottenere prestazioni ottimali per gli effetti visual e i carichi di lavoro di visualizzazione per le attività di progettazione.

Anche la workstation HP Z6 è un sistema pensato per il futuro, che assicura un’esperienza di progettazione modulare grazie a opzioni come un secondo processore e una soluzione per l’aumento della memoria, che consentono agli utenti di raddoppiare le capacità di elaborazione in modo semplice e rapido. La workstation HP Z6 offre una memoria totale di sistema superiore di 1,5 volte, con una larghezza di banda della memoria superiore del 67%, una capacità di calcolo dei core dei processori superiore del 27% e una larghezza di banda di I/O PCIe superiore del 22% per i clienti che eseguono l’aggiornamento dal modello Z640.

La workstation HP Z4 G4 è il modello di nuova generazione – e completamente riprogettato – della workstation più venduta di HP,  con una più vasta gamma di funzionalità standard e opzioni per l’aggiornamento delle prestazioni, finora mai state disponibili in una workstation HP a singolo processore. Gli utenti di un’ampia varietà di settori possono scegliere la configurazione ideale per soddisfare i requisiti di prestazioni desiderate. La straordinaria famiglia di processori Intel Xeon W permette agli utenti di sistemi CAD e di simulazione di ottenere un’eccezionale scalabilità delle prestazioni delle applicazioni, La workstation HP Z4 include inoltre importanti miglioramenti per gli ambienti di lavoro del futuro, con un elegante e moderno design industriale, maniglie ergonomiche sul lato anteriore e posteriore, uno chassis di dimensioni notevolmente inferiori per gli spazi di lavoro ristretti e una nuova opzione con un filtro antipolvere per gli ambienti industriali.

La workstation HP Z4 è una soluzione ideale per le applicazioni embedded, che assicura livelli superiori di larghezza di banda di I/O con doppia connettività di rete 1GbE e doppi slot M.2 per le unità SSD PCIe HP Z Turbo Drive, oltre alla possibilità di eseguire facilmente l’aggiornamento delle porte USB frontali in modo da includere due porte USB 3.1 G2 Type C. La workstation HP Z4 offre una larghezza di banda della memoria superiore dell’11%, una capacità di calcolo dei core dei processori superiore del 25% e una larghezza di banda di I/O PCIe superiore del 13% per i clienti che eseguono l’aggiornamento dal modello Z440.