Print4All: da Conference a Fiera in otto mesi

980

La Print4All Conference ha centrato i suoi obiettivi e gettato le basi per il successo della manifestazione che si terrà a Milano a maggio 2018

Ammontano a oltre 600 i partecipanti registrati a Print4All Conference, manifestazione svoltasi gli scorsi 12 e 13 settembre in Fiera Milano per riunire l’intera filiera della grafica, della stampa e della comunicazione prima dell’omonima fiera che si terrà a maggio del prossimo anno.

Ricchezza dei contenuti e qualità del confronto rappresentano i dati di maggior rilievo dell’appuntamento che è riuscito nell’intento di qualificare Print4All Conference come la piattaforma in grado di coinvolgere e appassionare l’intera community costituita da brand owner, agenzie di comunicazione, opinion maker, nonché dai protagonisti della filiera della stampa e dai realizzatori delle soluzioni capaci di conquistare scaffale e mercato.

Il lavoro di team fra ACIMGA – attraverso il suo braccio operativo CPA -, ARGI, Assografici, Assocarta (insieme nella Federazione della Carta e della Grafica), Istituto Italiano Imballaggio, con il sostegno dell’ICE (che ha veicolato circa 40 giornalisti di testate internazionali) e di Fiera Milano, ha permesso di realizzare il miglior presupposto per la fiera Print4All, in cui l'effervescenza dei contenuti evidenziata nella due-giorni milanese andrà a incontrare l’eccellenza delle soluzioni tecnologiche. Ci si riferisce a un panorama di business che, nel passaggio dal B2B al B2C, raccoglie tutte le esigenze che derivano dal punto vendita, dallo scaffale, dalla grande distribuzione: queste si riflettono, risalendo la filiera, sulla creatività, e più a monte sui produttori di tecnologie e sui costruttori di macchine, che costituiscono oggi un’eccellenza italiana a livello mondiale. La quota di mercato della filiera allargata della grafica e della stampa, comprensiva del settore della stampa editoriale, è stimata in Italia all’incirca in 23 miliardi di fatturato annuo.

Le chiavi di un successo annunciato
Come sottolineato in una nota ufficiale da Aldo Peretti, presidente di ACIMGA: «Print4All metterà in evidenza con grande enfasi l’eccellenza del made by Italy. È una fiera sviluppata nell’ottica della totale integrazione della filiera che rappresenta e, con respiro ancor più globale, è stata integrata nella Innovation Alliance che vedrà confluire in contemporanea con Print4All, anche Ipack-Ima, Plast e Intralogistica Italia in Fiera Milano, che rappresenta il secondo polo fieristico d’Europa per dimensioni. Il riscontro di queste due giornate d’incontro legittima le più alte aspettative verso la nostra mission di dare luogo, nel 2018, a un mega evento fieristico capace di distinguersi e valorizzarsi a livello mondiale».

Dal canto suo, Roberto Levi Acobas, Presidente di ARGI, ha sottolineato come: «In questi due giorni abbiamo ascoltato i componenti di tutta la filiera della stampa e della grafica: produttori di tecnologie, stampatori, utenti finali e agenzie di comunicazione. Ognuno di loro ha espresso esigenze, visioni e strategie diverse, ma lo ha fatto su uno stesso palcoscenico, mettendo la propria esperienza a fattor comune per la crescita del mercato. Così intendiamo andare avanti e guardare a Print4All, la manifestazione in cui crediamo moltissimo sia per i contenuti ai quali ci permetterà di accedere, sia per l’opportunità che ci darà di esprimere la nostra unicità e al contempo tenerci uniti».

Infine, secondo Giuseppe Garri, Fiera Milano, Exhibition Manager di Print4All: «La Print4All Conference ci ha dato una ulteriore conferma di quanto il mercato abbia bisogno di confrontarsi ed essere guidato in questa fase di cambiamento. Il progetto della fiera si ripromette di dare una risposta a questa esigenza, partendo dall’ascolto stesso del mercato e della sua filiera. Il buon risultato di oggi ci esorta a continuare in questa direzione, convinti che la manifestazione offrirà un plus di innovazione e progresso. Tecnologie e novità, ma anche una ricchissima offerta formativa, agile nei format, versatile e alternativa nei contenuti, con approfondimenti tecnici, testimonianze di guru internazionali, riflessioni istituzionali su temi chiave quali l’industry 4.0 e appuntamenti su misura per le scuole, perché gli studenti di oggi saranno i professionisti di questo comparto domani».

 

www.acimga.it