Infinera e Seaborn definiscono un nuovo benchmark per la capacità dei cavi sottomarini

899

Il traguardo raggiunto grazie utilizzando Infinera XTS-3300 su Seabras-1

Infinera, fornitore di reti di trasporto intelligenti (Intelligent Transport Networks) e Seaborn Networks (Seaborn), azienda focalizzata sullo sviluppo e la gestione di sistemi di cablaggio sottomarini, hanno collaborato per la realizzazione di un trial sottomarino che dimostra un’altissima efficienza spettrale su un cavo sottomarino a lunghissima distanza.

Usando la modulazione 8QAM, il trial ha dimostrato una velocità di 4,5 bit al secondo per hertz sul cavo Seabras-1, di proprietà e gestione Seaborn, su una distanza di oltre 10.500 chilometri (km), con un aumento di capacità fino al 50% rispetto ai sistemi che non utilizzano le 'advanced coherent technologies' specifiche degli apparati Infinera, come l'utilizzo dei Nyquist sub-carriers e del SD-FEC gain sharing.

Infinera e Seaborn hanno validato le prestazioni del meshponder Infinera XTS-3300 dotato di Advanced Coherent Toolkit (ACT) sul cavo sottomarino Seabras-1, che consentono a Seaborn di massimizzare il ritorno sui propri investimenti. Seabras-1 è uno dei più lunghi tra i cavi sottomarini non compensati al mondo, e collega direttamente il Nord e il Sud America. Seaborn è l'unico operatore sulla rotta Seabras-1 che utilizza l'Infinera XTS-3300.AJC_XTS-3300

Infinera XTS-3300 è basato sull'Infinite Capacity Engine 4 (ICE4) ottimizzato per le applicazioni sottomarine su lunga distanza. La tecnologia ICE4 fornisce prestazioni eccezionali grazie all'integrazione di soluzioni focalizzate sull'ottimizzazione delle prestazioni ottiche ad alta capacità, tra cui la sintesi digitale dei Nyquist subcarrier, il miglioramento della pre- e post-compensazione della dispersione, una maggiore tolleranza agli effetti non-lineari, e meccanismi di condivisione del guadagno SD-FEC, possibili solamente con DSP dual-channel come quelli Infinera. Queste soluzioni, nel loro insieme, supportano fino a 18,2 terabit al secondo per fibra, per distanze superiori a 10.000 km, grazie alla maggiore efficienza spettrale della tecnologia ICE4.

"Abbiamo ottenuto un risultato eccezionale, che supera qualsiasi aspettativa. Infinera è sempre stata un'azienda leader, per le eccellenti prestazioni ottiche su cavo sottomarino – afferma Larry W. Schwartz, Chairman e CEO di Seaborn Networks -. I meshponder Infinera XTS-3300 offrono le migliori prestazioni nell'industria su Seabras-1 e confermano la leadership tecnologica di Infinera nelle trasmissioni sottomarine. L'evoluzione della capacità ci permette di massimizzare il ritorno sui nostri investimenti, e conferma le caratteristiche uniche di Seaborn su Seabras-1".

"Siamo orgogliosi delle prestazioni di XTS-3300 e dell'Infinite Capacity Engine 4 per le applicazioni sottomarine. Infinera XTS-3300 fornisce prestazioni senza confronti nell'industria, per i nostri clienti nell'area delle trasmissioni sottomarine, dove l'efficienza spettrale è di enorme importanza, e la richiesta di ampiezza di banda cresce più del 45% ogni anno – dichiara Dave Welch, Presidente e CoFondatore di Infinera -. Infinera offre prestazioni ottiche senza confronti, che sono alla base del successo dei nostri clienti durante la trasformazione delle proprie reti sottomarine in direzione del cloud".