Getac lancia il tablet fully rugged di ultima generazione

902

Si tratta di F110

Getac presenta il tablet fully rugged di 4a generazione F110, uno dei modelli più venduti dall’azienda. Progettato per aiutare i professionisti nella manutenzione onsite, risponde alle esigenze negli ambienti di lavoro con condizioni estreme. Il tablet F110 unisce i processori Intel Kaby Lake e le nuove funzioni di sicurezza multilayer con un design robusto, per creare un tablet fully rugged di tutto rispetto.

Una delle novità più significative che caratterizzano l’F110 di ultima generazione è sicuramente la videocamera IR opzionale che supporta il riconoscimento facciale con Windows Hello, per semplificare il login e aumentare la sicurezza. In combinazione con TPM 2.0 e SSD Opal 2.0, entrambi di serie sul tablet F110, offrono agli utenti una soluzione mobile ultra sicura, utilizzabile in qualsiasi ambiente di lavoro.

I processori Intel Kaby Lake CoreTM i7& i5 forniscono ottimali prestazioni di computazione e un utilizzo di energia più efficiente. Con Intel HD Graphics 620, 802.11ac Wi-Fi, Bluetooth 4.2 e batterie sostituibili durante il funzionamento, gli utenti possono approfittare delle massime prestazioni in mobilità. Con il formato più adatto per la produttività sul campo, il display da 11,6” LumiBond 2.0 leggibile sotto il sole offre un’esperienza touch a 10 punti con un fattore di forma sottile e leggero. Le modalità touch Pioggia, Guanti e Penna (stilo a punta rigida) forniscono la sensibilità migliore praticamente per qualunque ambiente, mentre sullo spazioso schermo c’è posto per tutte le app desiderate, senza eccessive operazioni di scorrimento.

Focus sulla sicurezza

Oggigiorno le aziende sono più vulnerabili che mai al furto dei dati e agli attacchi, ecco perché Getac ha progettato l’F110 in grado di supportare numerose funzioni di sicurezza integrate in Windows 10. TPM 2.0 monitora e protegge gli avviamenti del sistema in modo da garantire che il dispositivo sia privo di manomissioni prima di lasciare il controllo al sistema operativo, e BitLocker protegge i dati mentre è inutilizzato, in uso e in mobilità. La tecnologia avanzata con auto-crittografia basata sull’hardware SSD Opal 2.0  protegge i dati riservati salvati sul disco dall’accesso indesiderato. Le opzioni di autenticazione multifattore, tra cui una videocamera IR, un lettore di impronte, un lettore di smart card e il lettore a doppia frequenza (LF/HF) RFID, lavorano insieme alle funzioni di protezione dell’identità di Microsoft Windows 10, come Windows Hello, Microsoft Passport e Credential Guard per una maggiore sicurezza. In caso di perdita o furto del sistema, Absolute DDS, opzionale, consentirà di disattivarlo da remoto.

La videocamera a infrarossi (IR) opzionale fornisce immagini coerenti in diverse condizioni di luminosità, il che migliora la precisione e la robustezza del sistema di riconoscimento facciale. L’illuminazione IR consente alla videocamera di catturare ulteriori informazioni per determinare se un oggetto è rilevato come il viso di una persona vera o la fotografia di un utente autorizzato. Le funzioni di video conferenza e cattura dati sono facili con una webcam FullHD, una videocamera con autofocus da 8MP e il lettore di codici a barre 1D/2D.