Lexmark fa lo Smart Document Capture for Government

966

Abbinata a un multifunzione Lexmark, l’ultima funzione è un ottimo punto di partenza per digitalizzare i documenti cartacei della Pa

Con l’obiettivo di rendere i processi delle istituzioni sue clienti più sicuri e conformi, Lexmark ha annunciato Lexmark Smart Document Capture for Government, soluzione che consente ai suoi dispositivi multifunzione di semplificare e ottimizzare l’elaborazione dei documenti cartacei.

Nello specifico, Lexmark Smart Document Capture for Government rappresenta un ottimo punto di partenza per la conversione dei documenti cartacei in formato digitale.
Obiettivo: offrire un’esperienza più rapida e semplice che si adatta alle preferenze dei cittadini, aggiunge efficienza e aiuta a proteggere le informazioni.

Lexmark con Lexmark
Basata su una tecnologia di acquisizione rapida, che consente a tutti gli utenti, inclusi gli uffici remoti, di trasformare documenti cartacei in formato digitale, Lexmark Smart Document Capture for Government semplifica la stampa on demand, l’acquisizione di informazioni dai dispositivi MFP Lexmark e l’individuazione di documenti mancanti, fornendo conformità e precisione nell’elaborazione.

L’integrazione garantita rende più facile unire i processi di acquisizione con sistemi governativi e backend esistenti: in abbinamento a un multifunzione Lexmark, l’ultima nata può snellire, digitalizzare e semplificare la gestione delle informazioni attraverso tutte le istituzioni.

Diventa così possibile l’acquisizione e verifica rapida dei documenti, l’ampliamento dei punti di contatto per il coinvolgimento dei cittadini e una maggiore visibilità per sapere esattamente quali moduli sono stati completati o sono ancora in sospeso per una registrazione più rapida.