Più protezione per i dati con i nuovi NAS quad-core Qnap

873

Qnap ha rilasciato i NAS TS-x31P2 e TS-431X2 dedicati a piccole e medie imprese, e utenti domestici attenti a protegger i propri dati

Disponibile a 2 e 4 vani, la nuova serie TS-x31P2 rilasciata da Qnap Systems propone processori quad-core per offrire alle Pmi e agli utenti Soho un NAS più potente per i flussi di lavoro di collaborazione e applicazioni esigenti in termini di risorse.

Entrambe le serie supportano le snapshot che consentono agli utenti di ripristinare in modo semplice il NAS a uno stato precedente nel caso di malfunzionamenti imprevisti o in caso di un attacco ransomware (la funzione snapshot sarà disponibile da QTS 4.3.4).

TS-431X2 dispone inoltre di una porta 10GbE SFP+ per ottenere il massimo dalle applicazioni in container utilizzando le reti 10GbE.

Dotate di un processore quad-core Alpine AL-314 1,7 GHz di AnnapurnaLabs, società di Amazon, fino a 8GB di DDR3 RAM, supporto per unità SATA 6Gb/s e due porte Gigabit LAN, entrambe le serie offrono prestazioni eccezionali garantendo allo stesso tempo la riservatezza dei dati personali sensibili archiviati nel NAS con crittografia AES-256.

TS-431X2 offre inoltre una porta 10GbE SFP+ economica per offrire alle piccole imprese, che hanno adottato di recente o che pensano di adottare, un'infrastruttura di rete 10GbE.

Tutti i vani unità di TS-x31P2 e TS-431X2 supportano la cache SSD per migliorare sensibilmente le prestazioni IOPS dei volumi di archiviazione e per migliorare l’efficienza operativa.
Entrambe le serie consentono agli utenti di usare molte applicazioni di produttività tra cui QmailAgent per la gestione centralizzata delle e-mail, Notes Station per prendere note collaborando, Qfiling per l'organizzazione automatizzata dei file e Qsirch con un motore di ricerca full-text.

Grazie alle potenti funzionalità hardware, gli utenti possono, infine, sviluppare e implementare la virtualizzazione centralizzata e applicazioni IoT con Container Station.