Con Ascom Digistat Vitals i dati dei pazienti sono a portata di app

509

La nuova app di Ascom elimina la necessità di trascrivere parametri vitali e rende i dati della cartella clinica elettronica subito disponibili

Ascom ha annunciato il rilascio di Ascom Digistat Vitals, applicazione consente di registrare direttamente al letto paziente parametri vitali e score clinici rendendoli disponibili nella Cartella Clinica Elettronica (o EMR).

Con questa applicazione, tramite uno smartphone Ascom Myco o smartphone Android compatibile, medici e infermieri registrano i dati di interesse direttamente al letto del paziente.

Una volta caricati sull’EMR in questa nuova modalità, i dati non necessitano più di doppia documentazione, prima sulla carta successivamente nella cartella clinica del paziente, riducendo il tasso di errore associato a possibili errori di trascrizione.

Grazie a Vitals, anche il ritardo nella disponibilità dei dati e parametri del paziente nel EMR si riduce notevolmente se paragonato coi metodi basati su carta.
La nuova applicazione offre anche il calcolo automatizzato guidato e la registrazione di score clinici come l’Aldrete e il National Early Warning Score del Regno Unito.

Vitals viene pre-caricata con modelli di punteggio che gli ospedali possono personalizzare per soddisfare al meglio le loro specifiche esigenze e i loro obiettivi.
Il tutto anche grazie alla raggiunta integrazione tra l’hardware e il software Ascom con la piattaforma Digistat di software clinico, nonché con la vasta e crescente piattaforma di soluzioni Ascom in mobilità per il settore sanitario.

La piattaforma Ascom per la sanità è, infatti, aperta e improntata a favorire l’integrazione dei flussi di dati provenienti dalla struttura sanitaria e la loro elaborazione e utilizzo in tempo reale grazie ad applicazioni e soluzioni mobili.Il software della piattaforma consente di acquisire i segni vitali, gli allarmi e altri dati prodotti dalle apparecchiature posto letto nelle camere dei pazienti, nelle unità di terapia intensiva, nelle sale operatorie e in altri reparti.
Le informazioni vengono analizzate ed elaborate per essere poi trasferite alla persona giusta nel momento e nel luogo opportuno, per un tempestivo ed efficace intervento.

In sintesi, la piattaforma realizza il potenziale offerto dalla digitalizzazione, con elaborazione di dati in tempo reale, rimuovendo ogni distanza e possibile barriera di comunicazione, ottimizzando i costi grazie a una migliore gestione e distribuzione delle risorse.