Da Overland-Tandberg una nuova funzionalità di RansomBlock

1045

rdxLOCK di Overland-Tandberg proteggere ulteriormente i sistemi RDX dal malware grazie alla nuova funzionalità RansomBlock

Overland-Tandberg ha presentato il suo nuovo software rdxLOCK, che comprende la funzionalità RansomBlock per il sistema di archiviazione a dischi rimovibili RDX.
Insieme a ogni supporto RDX WORM, i clienti riceveranno una licenza rdxLOCK per dotare il disco rimovibile RDX della funzionalità WORM (Write Once Read Many), che aiuta a rinforzare i criteri di sicurezza. Inoltre, rdxLOCK può essere implementato come RansomBlock RDX per proteggere ulteriormente i sistemi RDX dal malware.

Se backup e antivirus non sono sufficienti
Di fronte a soluzioni tradizionali di backup e antivirus non più sufficienti a proteggere la rete dati aziendale e l’operatività online, il marchio di Sphere 3D specializzato in gestione, recupero e archiviazione dei dati, ha quindi messo a punto un software ad hoc.

Disponibile per tutti i dispositivi RDX QuikStor e per le appliance QuikStation che utilizzano supporti RDX WORM, rdxLOCK consente di configurare dispositivi e appliance per uno storage dei dati a prova di revisione tecnico-contabile e conforme alle normative legali, consentendo quindi la realizzazione di backup offline. In più, la funzione RansomBlock protegge il supporto da software in grado di danneggiarne il contenuto, come malware, Trojan, cripto-virus e ransomware particolarmente aggressivi.

RansomBlock impedisce l’accesso non autorizzato ai dati sul supporto RDX e previene cancellazione, rinomina o manipolazione di dati da parte del malware. A questo scopo, gli operatori possono determinare a quali applicazioni concedere i permessi di scrittura sul supporto RDX WORM senza dover modificare le impostazioni di altri software di sicurezza. Al software non autorizzato viene quindi automaticamente impedito di effettuare modifiche. Se necessario, gli utenti possono anche cambiare lo scenario di deployment del loro supporto WORM e modificare la modalità post riformattazione.
È anche possibile operare con diversi sistemi server, dato che la licenza è legata esclusivamente al supporto rimovibile. I supporti RDX e la modalità RansomBlock possono essere gestiti da qualunque software di backup.

Testata con successo per molti anni attraverso la Veeam Technology Alliance Partnership, le tecnologie di sicurezza proposte si integrano in modo trasparente nelle infrastrutture e nei processi esistenti.
Come sottolineato in una nota ufficiale Nicolas Savides, Senior Director Alliances di Veeam: «La soluzione rdxLOCK di Overland-Tandberg segue questo approccio senza imporre restrizioni e offre una protezione efficace dal malware su una grande quantità di nostri clienti».

Una versione prova di 60 giorni completa di tutte le funzionalità è disponibile cliccando QUI.