Come sfruttare al meglio le reti wireless private

1328

Nokia supporta la quarta rivoluzione industriale con soluzioni e servizi end-to-end per una transizione efficiente verso la digitalizzazione

Nokia ha annunciato l’espansione del suo portfolio di tecnologie wireless per supportare le grandi aziende nella loro trasformazione digitale.
Piccole celle di nuova generazione, connettività Wi-Fi, Multi-access Edge Computing e funzionalità Cloud Packet Core consentiranno a industrie e aziende di gestire le reti wireless private durante il percorso di trasformazione delle attività operative.

Per realizzare un ambiente realmente digitale, oggi le aziende richiedono un livello di connettività di rete basato su tecnologie mobili a banda larga, quali l’LTE. Queste reti offrono elevata affidabilità e bassa latenza garantita, necessarie per applicazioni industriali, quali attività di fabbriche, porti e miniere per connettere miriadi di risorse e sfruttare funzionalità come il tracciamento delle risorse, flussi di lavoro automatizzati e analisi avanzate.

Applicazioni MEC per ridurre i costi di trasferimento dei dati
Nokia lancerà una soluzione virtualizzata di Multi-access Edge Computing, che renderà possibile alle aziende eseguire il MEC Mobile Edge Computing su server commerciali, facilitando l’integrazione con l’infrastruttura IT esistente nel processo. Il MEC elabora i dati più vicini alla loro origine, assicurando che la rete fornisca la bassa latenza garantita richiesta dalle applicazioni aziendali business-critical e per un’esperienza interattiva degli utenti in sedi molto trafficate. Elaborando i dati localmente, le applicazioni MEC possono ridurre notevolmente i costi di trasferimento dei dati.

Una funzione di suddivisione locale nel MEC virtualizzato consentirà agli operatori di fornire reti LTE private alle aziende sulla loro rete 4G. In alternativa, il MEC virtualizzato può essere completato da una gamma di soluzioni core virtuali Nokia, che forniscono alle aziende una maggiore flessibilità nella modalità di gestione delle loro reti.

Un nuovo punto di accesso Wi-Fi AirScale per esterni
Il Wi-Fi continuerà a supportare le applicazioni da ufficio non critiche, e Nokia offrirà inoltre alle aziende una maggiore flessibilità nelle prestazioni e nella copertura del Wi-Fi con un nuovo punto di accesso Wi-Fi AirScale per esterni, compatto ed economicamente efficiente. 

Le aziende che operano in sedi remote potrebbero trovarsi ad affrontare ulteriori problematiche in termini di espansione del loro supporto alle operazioni business-critical. Nokia intende risolverle potenziando il Cloud Packet Core ad accesso multiplo flessibile con una funzionalità Hybrid Access Gateway. In aggiunta alla fornitura di funzionalità packet core, ciò consentirà a vari settori tra cui il minerario, petrolifero, del gas e di altro genere che operano su reti wireless private, di integrare in modo trasparente tecnologie ad accesso multiplo che comprendono comunicazioni wireless, su linee fisse e satellitari, soggette e non soggette a licenza, per fornire una maggiore capacità e resilienza, nonché per estendere servizi e applicazioni mission-critical e collaborativi alle sedi che ne hanno l'esigenza.